Egon Schiele ⋯
Se la vita fosse un’opera d’arte, tu, piacere, saresti il tratto vorticoso del pennello. Lo scalpello che versifica l’espressione sul marmo silente della statua. L’aria che trasporta all’udito le note di una sinfonia rinascente.

Crediti
 • Alberto Jess •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
239% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
86% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Non ne vale la pena
42% Schiele ArtSøren Kierkegaard
Ti riconoscevano come un cervello fine, in compenso però dicevano che ti saresti perduto e non saresti diventato un membro della società degno di nota. È innegabile che nel mondo esiste tanta gente meschina che vuole trionfare su tutto quello che si eleva⋯
Egon Schiele ⋯ Evitare la bestialità
40% Schiele ArtVasilij Grossman
C’è un dono superiore rispetto a quello dei geni della scienza e della letteratura, dei poeti e degli scienziati. Tra le persone di talento, se non di genio, tra i virtuosi delle formule matematiche, del verso poetico, della frase musicale, dello scalpell⋯
Egon Schiele ⋯ Mother with child in red coatMa come si può vedere la bellezza dell’anima bella?
37% FilosofiaPlotinoSchiele Art
Ma come si può vedere la bellezza dell’anima bella? Ritorna in te stesso e guarda: se non ti vedi ancora interiormente bello, fa come lo scultore di una statua che deve diventar bella: egli toglie, raschia, liscia, ripulisce, finché nel marmo appaia la be⋯
Egon Schiele ⋯ Voleva vivere d’amore
37% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
Ma ancora più ripugnanti mi sono tutti gli adulatori; e l’animale più ripugnante che io ho trovato fra gli uomini l’ho battezzato parassita: non voleva amare eppure voleva vivere d’amore. Una volta il filosofo Diogene stava cenando con un piatto di lentic⋯