Il volo

Di vascello in vascello, di cometa in cometa
la prua salirà alta per l’umana ambizione.
Occhi di quarzo mireranno le prodi orme dell’uomo
sopra la rossa polvere degli astri.
Nessuna selva produrrà pinastri per l’antenne sue folli,
solo il bianco seno degli altiforni offrirà il guscio
alle navi d’acciaio che planeranno in vista di città,
dove l’orrore è la norma.
Gli eserciti invisibili la sua debole mano avrà a potere.
Tutto farà, ma non saprà le vere pene lenire,
il suo fuoco non una lacrima asciugherà.
Sempre saranno soli e divisi, ognuno
col suo cuore gonfio, con la sua pagina segreta.
Scaleranno gli spazi, da pianeta a pianeta
e nessuno avrà il coraggio di guardare negli occhi i suoi fratelli.
Domeranno legioni di ribelli astrali,
ma non placheranno un’oncia del tormento di sempre.
Moriranno con gli occhi fissi al volo degli uccelli.

Crediti
 • Massimo Grillandi •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ La mia vita nei tubi della sopravvivenza
42% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Poiché ero un pigmeo, giallo e di gradevole aspetto e poiché ero accorto e per niente propenso a farmi torturare in un luogo di lavoro o in una cella ovattata, mi misero all’interno di questo disco volante e mi dissero vola e va incontro al tuo destino. M⋯
 ⋯ Le donne della mia generazione
42% Luis SepúlvedaPoesie
Le donne della mia generazione aprirono i loro petali ribelli non di rose, camelie, orchidee o altre piante di salottini tristi, di casette borghesi, di usanze stantie, ma di erbe pellegrine al vento. Perché le donne della mia generazione fiorirono per st⋯
Egon Schiele ⋯ L’asino
39% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
A volte sogno che Mario Santiago viene a prendermi con la sua motocicletta nera. Ci lasciamo alle spalle la città e man mano che le luci vanno sparendo Mario Santiago mi dice che si tratta di una moto rubata, l’ultima moto rubata per viaggiare attraverso ⋯
Egon Schiele ⋯ Il fantasma di Edna Lieberman
31% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Ti fanno visita nell’ora più oscura tutti i tuoi amori perduti. La strada sterrata che portava al manicomio si dispiega ancora una volta come gli occhi di Edna Lieberman, come solo potevano i suoi occhi elevarsi al di sopra delle città e brillare. E brill⋯
Egon Schiele ⋯ L’ultimo canto d’amore di “El Chorito”
29% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Sudamericano in terra di goti, questo è il mio canto d’addio ora che gli ospedali tralasciano le colazioni e le ore del tè con un’insistenza che non posso che attribuire alla morte. Svaniti i crepuscoli lungamente studiati, finiti i giochi dilettevoli che⋯
 ⋯ Poesia dei doni
28% Jorge Luis BorgesPoesie
Ringraziare voglio il divino labirinto degli effetti e delle cause per la diversità delle creature che compongono questo singolare universo, per la ragione, che non cesserà di sognare un qualche disegno del labirinto, per il viso di Elena e la perseveranz⋯