Egon Schiele ⋯

Non credere mai a tutto quello che ti racconti.


Crediti
 • Carl Gustav Jung •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Seated woman with raised skirtIo sono l’acqua
100% Schiele ArtZadie Smith
Ci sono momenti in cui leggere Wallace diventa insostenibile, e il peso degli ostacoli che si accumulano di fronte al lettore sono insormontabili: mancanza di contesto, complessità retorica, individui orrendi, argomento grottesco o assurdo, lingua che è –⋯
Egon Schiele ⋯ La nostra identità
88% Oliver SacksSchiele Art
Ognuno di noi ha una storia del proprio vissuto, un racconto interiore, la cui continuità, il cui senso è la nostra vita. Si potrebbe dire che ognuno di noi costruisce e vive un “racconto”, e che questo racconto è noi stessi, la nostra identità. Se voglia⋯
Egon Schiele ⋯ L’istinto dei migliori
61% Samuel ButlerSchiele Art
La fede non consiste, come sostengono falsamente alcuni, nel credere in certe cose senza avere prove sufficienti; questa non è fede, ma mancanza di fede in tutte le cose in cui dovremmo credere di più. La fede consiste nel credere che l’istinto dei miglio⋯
Egon Schiele ⋯ L’ego accusa Dio o la situazione economica
58% Carl Gustav JungPsicologiaSchiele Art
Nella prima fase molti ragazzi cercano con serietà un significato della vita che possa aiutarli a fronteggiare il caos che trovano dentro e fuori di sé. Altri, invece, sono ancora inconsapevolmente guidati dal dinamismo degli schemi archetipi ereditari ⋯
Egon Schiele ⋯ Le rose nella mangiatoia
50% Aldo CarotenutoSchiele Art
Quando nei racconti dei Chassidim si dice che non si può aiutare a rialzarsi chi è caduto nel fango se non ci si sporca le mani di fango, si tocca una verità importante: l’idea di lavorare conservando candide le proprie mani, o di insegnare senza contradd⋯
Egon Schiele ⋯ Recicling boy LedereScegli la speranza
50% Lucio Anneo SenecaPercorsiSchiele Art
Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente, Lucilio mio, e spesso soffriamo più per le nostre paure che per la realtà. Non so perché le paure infondate turbino di più; quelle fondate hanno un loro limite: tutto ciò che è⋯