Egon Schiele ⋯

Non credere mai a tutto quello che ti racconti.


Crediti
 • Carl Gustav Jung •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Seated woman with raised skirtIo sono l’acqua
103% Schiele ArtZadie Smith
Ci sono momenti in cui leggere Wallace diventa insostenibile, e il peso degli ostacoli che si accumulano di fronte al lettore sono insormontabili: mancanza di contesto, complessità retorica, individui orrendi, argomento grottesco o assurdo, lingua che è –⋯
Egon Schiele ⋯ La nostra identità
89% Oliver SacksSchiele Art
Ognuno di noi ha una storia del proprio vissuto, un racconto interiore, la cui continuità, il cui senso è la nostra vita. Si potrebbe dire che ognuno di noi costruisce e vive un “racconto”, e che questo racconto è noi stessi, la nostra identità. Se voglia⋯
Egon Schiele ⋯ L’istinto dei migliori
68% Samuel ButlerSchiele Art
La fede non consiste, come sostengono falsamente alcuni, nel credere in certe cose senza avere prove sufficienti; questa non è fede, ma mancanza di fede in tutte le cose in cui dovremmo credere di più. La fede consiste nel credere che l’istinto dei miglio⋯
Egon Schiele ⋯ L’ego accusa Dio o la situazione economica
60% Carl Gustav JungPsicologiaSchiele Art
Nella prima fase molti ragazzi cercano con serietà un significato della vita che possa aiutarli a fronteggiare il caos che trovano dentro e fuori di sé. Altri, invece, sono ancora inconsapevolmente guidati dal dinamismo degli schemi archetipi ereditari ⋯
Egon Schiele ⋯ Valorizza quello che puoi dare
53% AnonimoSchiele Art
Umano, vedo che stai piangendo perché è arrivato il mio momento. Non piangere, per favore, ti voglio spiegare alcune cose. Tu sei triste perché me ne sono andato, ma io invece sono felice perché ti ho conosciuto. Quanti come me ogni giorno muoiono senza a⋯
Egon Schiele ⋯ Le rose nella mangiatoia
51% Aldo CarotenutoSchiele Art
Quando nei racconti dei Chassidim si dice che non si può aiutare a rialzarsi chi è caduto nel fango se non ci si sporca le mani di fango, si tocca una verità importante: l’idea di lavorare conservando candide le proprie mani, o di insegnare senza contradd⋯