Illusioni distrutte
A volte la gente non vuole ascoltare la verità perché non vuole vedere le proprie illusioni distrutte. Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità.

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ C’era una volta un astro
76% ArticoliFilosofiaFriedrich Nietzsche
In un angolo remoto dell’universo scintillante e diffuso attraverso infiniti sistemi solari c’era una volta un astro, su cui animali intelligenti scoprirono la conoscenza. Fu il minuto più tracotante e più menzognero della «storia del mondo»: ma tutto ciò⋯

⋯  ⋯Deussen e Hartmann contro l’eudemonologia di Schopenhauer
54% AforismiGiuseppe Invernizzi
Si tratta quindi di convincere la maggioranza delle persone a negare la propria volontà. Per raggiungere questo obiettivo, ogni persona deve diffondere la conoscenza della irrazionalità dell’esistenza, ovvero della negatività del bilancio fra piacere e do⋯

 ⋯ L’innocenza teoretica
47% FilosofiaFriedrich Nietzsche
La convinzione è la credenza di essere, in un qualche punto della conoscenza, in possesso della verità assoluta. Questa credenza presuppone dunque che si diano verità assolute; così, anche, che siano stati trovati quei metodi perfetti per giungere ad esse⋯

Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
30% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯

Gioacchino Schembri ⋯ Verità represse
23% FilosofiaFriedrich Nietzsche
L’usare riguardo e l’avere compassione è sempre stato il mio più grande pericolo; e ogni natura umana vuole essere trattata con riguardo e compatita. Con verità represse, con una mano da folle e un cuore infatuato e ricco di bugie nate dalla compassione; ⋯

 ⋯ Esperienza vissuta e invenzione poetica
22% FilosofiaFriedrich Nietzsche
L’arte di vivere è l’arte di saper credere alle bugie. Cesare Pavese Per quanto uno possa spingere avanti la sua conoscenza di sé, niente certo può essere più incompleto del quadro di tutti quanti gli istinti che costituiscono il suo essere. È già diffic⋯