Immagine eterna
Se l’artista creasse un’immagine, sapendola eterna, ma sapendo che un unico tratto, nascosto più a fondo degli altri, non sarà riconosciuto da nessuno degli uomini presenti e futuri, fino alla fine del tempo, credete voi che rinunzierebbe a quel tratto?

Crediti
 • Friedrich Hebbel •
 • Pinterest • Tamara De Lempick  •  •

Similari
⋯Resta solo l’Amore
41% Bert HellingerPercorsi
La vita ti delude per farti smettere di vivere di illusioni e vedere la realtà. La vita ti distrugge tutto il superfluo, fino a quando resta solo l’importante. La vita non ti lascia in pace per farti smettere di litigare e accettare tutto così com’è. La v⋯
  ⋯ Roma Town Site
38% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯
Max De Martino ⋯ Sostenere l’onda d’urto della deflagrazione del dolore
33% Janusz KorczakPercorsi
Adulto è colui che ha preso in carico il bambino che è stato, ne è diventato il padre e la madre. Adulto è colui che ha curato le ferite della propria infanzia, riaprendole per vedere se ci sono cancrene in atto, guardandole in faccia, non nascondendo il ⋯
 ⋯ Decalogo per la vita
30% Franco ArminioPercorsi
Pensa che si muore e che prima di morire tutti hanno diritto a un attimo di bene. Non è che puoi pensarci sempre, pensaci qualche volta, anche solo una volta al giorno. Lascia che salga un filo di pietà verso gli altri, verso il fatto che hanno il tuo ste⋯
 ⋯ Edward Okun ⋯ Forza opposta
25% PercorsiRobert Musil
Negli anni della maturità pochi uomini sanno, in fondo, come son giunti a se stessi, ai propri piaceri, alla propria concezione del mondo, alla propria moglie, al proprio carattere e mestiere e loro conseguenze, ma sentono di non poter più cambiare di mol⋯
 ⋯Panta Rei
23% AnonimoPercorsi
Diceva Eraclito, più di duemila anni fa, che non ci si bagna mai due volte nella stessa acqua di un fiume. Dicevano i Greci, sempre più di duemila anni fa, che l’adunaton, l’impossibile per eccellenza, è che ciò che è avvenuto possa non essere avvenuto. O⋯