In un angusto esilio una patria grandissima
Venni, tra gli altri io, attratto dal desiderio di visitare la casa della sapienza, ardente di contemplare codesto Palladio, onde non mi vergogno d’aver sopportato la povertà, la malevolenza e l’odio dei miei, le esacrazioni, le ingratitudini di coloro ai quali volli giovare e giovai, gli effetti d’un’estrema barbarie e d’un’avarizia sordidissima; […]. Per il che non mi duole d’esser incorso in fatiche, dolori, esilio: ché faticando profittai, soffrendo feci esperienza, vivendo esule imparai: ché trovai in breve fatica lunga quiete, in leggera sofferenza gaudio immenso, in un angusto esilio una patria grandissima.

Crediti
 Giordano Bruno
 Pinterest •   • 




Quotes per Giordano Bruno

Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere sé stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.

Cieco chi non vede il sole, stolto chi nol conosce, ingrato chi nol ringrazia; se tanto è il lume, tanto il bene, tanto il beneficio; per cui risplende, per cui eccelle, per cui giova; maestro dei sensi, padre di sustanze autor di vita.

Dimentica tutto quello che ti hanno insegnato i pedanti.
Convinciti che niente ti è impossibile.
Pensati in grado di comprendere tutto: le arti, le scienze, la natura di ogni essere vivente. Richiama a te tutte le sensazioni di ciò che esiste: del fuoco, dell'acqua. Immagina di essere ovunque, sulla terra, nel mare, in cielo, di non essere ancora nato poi di trovarti nel grembo materno, quindi di essere adolescente, vecchio, morto, al di là della morte.

Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo. L'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo...

La morte non è altro che un dissolversi di legami, perciò il saggio non deve temerla. L'unica vera morte è non pensare più, se il tuo pensiero viene annullato, cancellato come hanno cercato di fare col mio. Ciò non significa che non mi dispiacesse spezzare quel vincolo d'amore che esiste tra l'anima e il corpo, perché se pur aspettiamo altra vita o modo di essere noi, non sarà quella nostra, come di chi siamo al presente, perciò che questa, senza sperar giammai ritorno, eternamente passa.