Egon Schiele ⋯ Portrait Einer Frau (Lilly Steiner)

La parte peggiore di sentirsi dire una menzogna è il non essere stati ritenuti degni della verità.


Crediti
 • Jean-Paul Sartre •
 • SchieleArt •  Portrait Einer Frau (Lilly Steiner) • 1918 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Portrait of Eduard Kosmack, sittingL’ignoranza nell’anima di chi si è ingannato
59% PlatoneSchiele Art
Si può benissimo dunque chiamare questa « vera menzogna », l’ignoranza intendo nell’anima di chi si è ingannato; ché la menzogna che ha luogo nelle parole è solo una imitazione di quel che accade nell’anima, una fittizia sembianza che nasce in un secondo ⋯
Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
41% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯
Egon Schiele ⋯ Lupe
39% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Lavorava nella Guerrero, a pochi isolati dalla casa di Julián. Aveva diciassette anni e aveva perso un figlio. Il ricordo la faceva piangere in quella camera dell’hotel Trébol, spaziosa e buia, con bagno e bidet, il luogo ideale per viverci qualche anno. ⋯
Egon Schiele ⋯ Ritratto di WallyDestini incrociati
38% Schiele ArtWikipedia
Nel 1907 il Caffè Museum di Vienna è il teatro di un incrocio destinato a segnare la storia dell’arte: il pittore Gustav Klimt, al tempo quarantacinquenne, incontra il giovanissimo Egon Schiele, anche lui appassionato di pittura. Malgrado i 28 anni che li⋯
Egon Schiele ⋯ Arnold SchonberLo studio della sapienza
37% Giovanni Pico della MirandolaSchiele Art
La filosofia mi ha insegnato a dipendere dalla mia coscienza, piuttosto che dalle opinioni altrui, e a pensare sempre non tanto a non essere giudicato male, quanto a non dire o fare io stesso qualcosa di male. Ormai tutta questa speculazione filosofica (t⋯
Egon Schiele ⋯ Guardate gli occhi che vi guardano
34% Fëdor DostoevskijSchiele Art
«… E che vuol dire il mio tormento, che importa la mia sventura, se ho in me la forza di esser felice? Io non capisco, per esempio, che si possa passare accanto ad un albero, e non sentirsi felice di vederlo; parlare con un uomo, e non sentirsi felice di ⋯