Interpretazione corretta della filosofia tedescaChe non si falsifichi il vero significato storico di Kant! Personalmente, egli andava fiero della sua tavola delle categorie e di aver scoperto la facoltà per esse; i suoi seguaci andavano fieri del fatto di scoprire tali facoltà, e la gloria della filosofia tedesca all’estero si riferiva a ciò: fu principalmente l’apprensione intuitiva e istintiva della «verità», che fece la gloria dei Tedeschi. Il suo effetto rientra nella grande reazione. Una specie di risparmio di lavoro scientifico, un attacco diretto alle «cose stesse – un’abbreviazione della strada della conoscenza: questo sogno inebriava! Nell’essenziale Schopenhauer produce lo stesso rapimento: soltanto non in uomini contenti, di mentalità spinozistica, bensì in uomini scontenti: egli afferra «la volontà» o piuttosto la velleità, il «conato volontario», la bramosia o senso e intelletto.

Crediti
 Friedrich Nietzsche
 Frammenti Postumi
 SchieleArt •   • 




Quotes per Friedrich Nietzsche

Noi non accusiamo la natura di immoralità, quando essa ci manda un temporale e ci bagna: perché diciamo immorale l'uomo che fa il male? Perché noi supponiamo qui una volontà libera, che regna capricciosamente, e lì necessità. Ma questa distinzione è un errore.

Pochi uomini hanno in genere la fede in sé stessi. Tutto quello che fanno di buono, di valido, di grande, è in primo luogo un argomento contro lo scettico che si annida in loro; si tratta di convincere o persuadere questo scettico, e per questo ci vuole quasi del genio. Sono i grandi insoddisfatti di sé.

La maggior parte degli uomini è troppo occupata di sé per essere cattiva.

Al nostro istinto più forte, al tiranno che è in noi si sottomette non solo la nostra ragione, ma anche la nostra coscienza.

Lui sparò a caso una parola, vuota, solo per spasso – e v'inciampò una donna.