Egon Schiele ⋯
Dove gli exlibris hanno inizio, comincia il vivo, dove gli “scolari” i morti viventi. Vita? Vita significa sprizzare il seme, vita significa gettare il seme, disperderlo, per? Per altri poveretti forse, per eterni scolari. Oh, gli eterni scolari! Oh, gli eterni uniformati! Oh, gli eterni stati! Grande è il lamento per quelli che sono corpi vitali, il lamento del pubblico, quello del popolo, della massa, dei soldati, burocrati, maestri, inutili, artigiani, chierici, conformisti, nazionalisti, patrioti, contabili, persone di livello, e predisposte alla matematica. La variazione? I facenti e i non facenti. Bluff è già un’azione in quanto inventato. Parlare in realtà non è azione, tutt’al più un’azione morta. Dove volano le parole? Colui che esprime è artista. Colui che vive è unico. Comprate! Non quadri, non prodotti, non lavoro, quadri? – Fatti di me – non da me. Comprarmi… Frammenti.

Crediti
 • Egon Schiele •
 • Io eterno fanciullo •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele  ⋯ Ritratto di donna sul DanubioFacciamole il funerale
49% Gianni RodariSchiele Art
Una volta le galline trovarono la volpe in mezzo al sentiero. Aveva gli occhi chiusi, la coda non si muoveva. – È morta, è morta – gridarono le galline. – Facciamole il funerale. Difatti suonarono le campane a morto, si vestirono di nero e il gallo andò a⋯
Painting on the photography by Egon SchieleLa cenere è il cadavere della legna
42% Emanuele SeverinoFilosofiaSchiele Art
Ho sempre usato per chiarire un poco queste affermazioni la metafora della legna e della cenere: la legna sta al vivente come la cenere sta al cadavere. La cenere è il cadavere della legna. Ma quando si esperisce la cenere, non si esperisce l’annientament⋯
Egon Schiele ⋯ Da quel niente tutto viene
35% Mariangela GualtieriPoesieSchiele Art
Giuro che io salverò la delicatezza mia la delicatezza del poco e del niente del poco poco, salverò il poco e il niente il colore sfumato, l’ombra piccola l’impercettibile che viene alla luce il seme dentro il seme, il niente dentro quel seme. Perché da q⋯
Egon Schiele ⋯ Il conformismo è una forza tremenda
30% Dino BuzzatiSchiele Art
Un po’ più in là della tua solitudine, c’è la persona che ami. Che peso, la presenza di Dio per chi non la desidera. Il conformismo è la pace di colui che si sente in armonia con la massa che lo attornia. Oppure è l’inquietudine, il disagio, lo smarriment⋯
Egon Schiele ⋯ Fluttuo per l’aria
27% PoesieSchiele ArtSylvia Plath
Non è facile dire il cambiamento che operasti. Se adesso sono viva, allora ero morta anche se, come una pietra, non me ne curavo e me ne stavo dov’ero per abitudine. Tu non ti limitasti a spingermi un po’ col piede, no- e lasciare che rivolgessi il mio pi⋯
Egon Schiele ⋯ Bildnis des malers Anton PeschkaIl messaggio mancante
27% Schiele ArtVittorio Marchi
Si può dire questo? Si può lanciare al mondo questo messaggio mancante? Difficile è confrontarsi con la forza dei cospicui fondi auriferi, i servizi segreti, le industrie ed i giacimenti di petrolio, le multinazionali. La macchina per funzionare ha bisogn⋯