⋯
Più i paradossi su Dio sono audaci, meglio ne esprimono l’essenza. Perfino le ingiurie gli sono più vicine della teologia o della meditazione filosofica. Rivolte agli uomini sarebbero irrimediabilmente grossolane, o irrilevanti; l’uomo non ha in sé alcuna responsabilità, dato che all’origine dell’errore e del peccato è il suo creatore. La caduta di Adamo è prima di tutto un disastro divino. L’Eterno ha scaricato nell’uomo tutte le proprie imperfezioni, la sua putredine, il suo decadimento. La nostra comparsa sulla terra dovrebbe salvare la perfezione divina. Ciò che nell’Onnipotente era «esistenza», infezione temporale, colpa, si è canalizzato nell’uomo e Dio ha salvato così il proprio nulla. Grazie a noi che gli serviamo da immondezzaio, Egli resta svuotato di tutto.
…Ecco perché, quando ingiuriamo il cielo, lo facciamo in virtù del diritto di colui che porta sulle spalle il fardello di un altro. Dio non è all’oscuro di quello che ci succede – e se ha mandato il Figlio, affinché ci tolga una parte delle nostre pene, lo ha fatto non per pietà, ma per rimorso.

Crediti
 • Emil Cioran •
 • Lacrime e santi •
 • 1875 •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Infezione temporale dell’esistenza
164% Emil CioranLibri
L’Eterno ha scaricato nell’uomo tutte le proprie imperfezioni, la sua putredine, il suo decadimento. La nostra comparsa sulla terra dovrebbe salvare la perfezione divina. Ciò che nell’Onnipotente era «esistenza», infezione temporale, colpa, si è canalizza⋯
  ⋯ Uccidere in sé il vagabondo
19% Emil CioranPercorsi
La teologia, la morale, la storia e l’esperienza di tutti i giorni insegnano che, per raggiungere l’equilibrio, non c’è un’infinità di segreti – ce n’è uno solo: sottomettersi. «Accettate un giogo» esse ci ripetono «e sarete felici; siate qualche cosa e v⋯
 ⋯ Pedro Páramo
18% EstrattiJuan Rulfo
Álvaro Mutis salì a grandi falcate i sei scalini di casa mia con un pacchetto di libri in mano, separò dal mucchio il più piccolo e sbellicandosi dal ridere mi disse: – Leggi questo, cazzo, e impara! – Era Pedro Páramo. Quella notte non potei dormire prim⋯
 ⋯ L’uomo in rivolta
15% Albert CamusEstratti
Che cos’è un uomo in rivolta? Un uomo che dice no. Ma se rifiuta, non rinuncia tuttavia: è anche un uomo che dice di sì, fin dal suo primo muoversi. Uno schiavo che in tutta la sua vita ha ricevuto ordini, giudica ad un tratto inaccettabile un nuovo coman⋯
⋯  ⋯Il diritto di agire
11% Cormac McCarthyEstratti
Mi colpisce, disse, il fatto che ogni figlio cresca ugualmente svantaggiato. Qual è, allora, il modo giusto per crescere un figlio? Quando sono piccoli, disse il giudice, dovrebbero essere gettati in un pozzo con cani selvaggi. Dovrebbero essere costretti⋯
Egon Schiele ⋯ Il pensiero non è mai innocente
10% AforismiEmil CioranSchiele Art
Proprio perché è senza pietà, perché è aggressione, ci aiuta a far saltare le nostre pastoie. Se sopprimesse quanto ha di malvagio e perfino di demoniaco, bisognerebbe rinunciare al concetto stesso di liberazione.