Egon Schiele ⋯
24 giorni sono stato in prigione! Ventiquattro giorni o cinquecentosettantasei ore! Un’eternità! L’indagine si è sgonfiata miseramente, ma io ho sofferto come un cane, in modo indicibile. Sono stato terribilmente punito senza condanna. Nel corso del dibattimento uno dei fogli sequestrati, quello che era appeso in camera da letto, è stato solennemente bruciato con la fiamma di una candela dal giudice in toga! Autodafé! Savonarola! Inquisizione! Medioevo! Castrazione! Trionfo dell’ipocrisia! Allora andate nei musei e fate a pezzi le massime opere d’arte. Chi rinnega il sesso è un sudicione e infanga nel modo più basso i genitori che l’hanno fatto venire al mondo. Come dovrà vergognarsi di fronte a me, d’ora in poi, chiunque non abbia sofferto con me! Non mi sento guarito. Ne purificato. Imprigionare un artista è un crimine, come uccidere la vita sul fiorire. Per la mia arte e per chi mi ama, però, ho saputo sopportare.

Crediti
 • Egon Schiele •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Il caso Nietzsche
503% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Sexistenza
192% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
154% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Un’eternità!
150% Egon SchieleSchiele Art
24 giorni sono stato in prigione! – Ventiquattro giorni o cinquecentosettantasei ore! – Un’eternità! L’indagine si è sgonfiata miseramente – ma io ho sofferto come un cane, in modo indicibile. Sono stato terribilmente punito senza condanna. Nel corso del ⋯
La scrittura delle donne
116% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯