Gustave Doré ⋯
La Chiesa militante alcun figliuolo
non ha con più speranza, com’ è scritto
nel Sol che raggia tutto nostro stuolo:
però li è conceduto che d’Egitto
vegna in Ierusalemme per vedere,
anzi che ‘l militar li sia prescritto.

Crediti
 • Dante Alighieri •
 • Sulla speranza •
  • XXV, 52-57 •
 • Pinterest • Gustave Doré  • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Gustave Doré ⋯ Gesù guarisce i malatiCome ‘l ramarro sotto la gran fersa
17% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Come ‘l ramarro sotto la gran fersa dei dì canicular, cangiando sepe, folgore par se la via attraversa, sì pareva, venendo verso l’epe de li altri due, un serpentello acceso, livido e nero come gran di pepe; e quella parte onde prima è preso nostro alimen⋯
Gustave Doré ⋯ Per me si va ne la città dolente
16% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente. Giustizia mosse il mio alto fattore; fecemi la divina podestate, la somma sapïenza e ‘l primo amore. Dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e⋯
Gustave Doré ⋯ Un lungo monologo
15% Doré GalleryVittorio Sermonti
La “Commedia” non è un’opera, è un lungo monologo che mette il lettore di fronte a scelte radicali legate alla tragedia dello stare al mondo e alla speranza di salvezza.
Gustave Doré ⋯ E come li stornei ne portan l’ali
15% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
E come li stornei ne portan l’ali nel freddo tempo a schiera larga e piena, così quel fiato li spiriti mali di qua, di là, di giù, di su li mena; nulla speranza li conforta mai, non che di posa, ma di minor pena. E come i gru van cantando lor lai, faccend⋯
Gustave Doré ⋯ LMa non sì che paura non mi desse
15% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Ma non sì che paura non mi desse la vista che m’apparve d’un leone. Questi parea che contra me venisse con la test’alta e con rabbiosa fame, sì che parea che l’aere ne tremesse. Ed una lupa, che di tutte brame sembrava carca nella sua magrezza, e molte ge⋯
Gustave Doré ⋯ Naomi e le sue nuorePer lor maladizion
15% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Per lor maladizion sì non si perde, che non possa tornar, l’etterno amore, mentre che la speranza ha fior del verde.