Egon Schiele ⋯ Selbstbildnis mit gespreizten Fingern

Un attimo di chiarezza dura così poco. L’oscurità resta più a lungo. Vi sono più oceani che terraferma. Più ombra che forma.


Crediti
 • Adam Zagajewski •
 • SchieleArt •  Selbstbildnis mit gespreizten Fingern • 1909 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Sitzendes maedchen en face sedentary girlL’esistenza non può chiarire se stessa
123% Giovanni Romano BacchinSchiele Art
l’esistenza non può chiarire se stessa, essa è nel bisogno costante di venire *illuminata*, sì che da ciò che si intende per *luce* dipende la sua chiarificazione. La chiarificazione non sopraggiunge, ma opera nel momento stesso in cui essa appare oscura.⋯
Egon Schiele ⋯ Kauernde mit blauen StrümpfenC’è soluzione a questo?
63% Roberto BolañoSchiele Art
C’è soluzione a questo? A volte incontro dei contadini che parlano un’altra lingua. Li fermo, chiedo dei campi. Loro mi dicono che non lavorano nei campi. Mi dicono che sono operai, di Santiago o dei sobborghi di Santiago, e che non hanno mai lavorato nei⋯
Egon Schiele ⋯ BoatingTerra ferma
63% Giovanni Romano BacchinSchiele Art
Per chi ama la terraferma, il mare è solo la distanza da un posto ad un altro. Per chi ama il mare, la terraferma è attesa del prossimo viaggio.
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
58% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Girlfriend. Pink-blueStasera, per un attimo
47% Cesare PavesePoesieSchiele Art
Stasera, per un attimo, sul palcoscenico aperto hai danzato per me. Tra le povere scene di carta, sotto le luci false, nel frastuono di note e nel respiro della folla piegata, s’è fatta per un attimo una pausa altissima, un brivido di estatica purezza, e ⋯
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
45% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯