Desktop in the prisoner of war camp in Muhling
La felicità è nel differirla, non nell’averla. Nell’averla c’è la noia di averla avuta. L’infelicità non è infelice, così come la felicità non può esser felice.

Crediti
 • Carmelo Bene •
 • SchieleArt •  Desktop in the prisoner of war camp in Muhling •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stehendes Maedchen mit blauem Kleid und KappeLa felicità dell’uomo consiste nell’esser contento
99% Giacomo LeopardiSchiele Art
Le riflessioni fatte sulla natura degli uomini, mi persuasero ch’io benché sprovveduto di tutto, non dovea confidare se non in me stesso. Ed ora che la legge mi ha già fatto padrone di me, non ho voluto più tardare a incaricarmi della mia sorte. Io so che⋯
Egon Schiele ⋯ È il nostro un eterno precipitare?
66% Anselmo d’AostaSchiele Art
Ma se prevedeva che sarebbe caduto e non voleva, era tanto infelice nel suo dolore quanto la sua volontà di mantenersi nella giustizia. non poteva in nessun modo sapere o anche immaginare che avrebbe fatto il male che fece. E come poteva ignorarlo, se era⋯
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
63% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯
Egon Schiele ⋯ Il bene perfetto
55% AristoteleFilosofiaSchiele Art
Noi diciamo dunque che è più perfetto il fine che si persegue di per se stesso che non quello che si persegue per un altro motivo e che ciò che non è scelto mai in vista d’altro è più perfetto dei beni scelti contemporaneamente per se stessi e per queste ⋯
Egon Schiele ⋯ Condizione dell’uomo
51% PsicologiaSchiele ArtUmberto Galimberti
Gli ideali molto elevati si possono toccare per un istante, ma non possedere per sempre. E la noia ha il sapore di chi ha la sensazione di aver perso qualcosa che ha solo toccato e mai posseduto. Ma non è questa la condizione più nobile dell’uomo? Quella ⋯
Egon Schiele ⋯ Barca che punta verso l’abisso
51% Roberto BolañoSchiele Art
Il viaggio, tutta la poesia, è come una barca o una tumultuosa carovana che punta dritto verso l’abisso, ma il viaggiatore, lo possiamo intuire dal suo disgusto, dalla sua disperazione e dal suo disprezzo, vuole salvarsi. Quello che finalmente trova, come⋯