La filosofia è morta?
La filosofia non fa più parte di un gruppo esclusivo di pensatori che generano tendenza. La filosofia è tornata ai suoi principi originari, alla gente, al popolare. Tanto che quando un individuo sceglie uno stile di vita, lo fa generando la propria filosofia che lo identifica e lo fa sentire felice o realizzato.
D’altra parte, trasversalmente, il brillante astrofisico Stephen Hawking dice che la filosofia tradizionale è morta, con le seguenti parole: “La filosofia non ha tenuto il passo con gli sviluppi moderni della scienza, in particolare della fisica. Gli scienziati sono diventati i portatori della fiaccola della scoperta nella nostra ricerca della conoscenza.” Ma fallisce perché ignora il corpo, dove risiede la felicità; mentre per gli scienziati si trova nelle soluzioni alle domande che la scienza stessa cerca di comprendere con le famose domande esistenziali, come nella seguente citazione: “Vivere in questo vasto mondo, a volte gentile e talvolta crudele e contemplando la l’immensità del firmamento sopra di noi, abbiamo sempre fatto un sacco di domande. Come possiamo comprendere il mondo in cui ci troviamo? Come si comporta l’universo? Qual è la natura della realtà? Da dove viene tutto ciò che ci circonda? Ha avuto bisogno l’universo d’un Creatore? La maggior parte di noi trascorre parte del loro tempo senza preoccuparsi di questi problemi, ma quasi tutti noi – scienziati – ci preoccupiamo qualche volta.” Non c’è soluzione di continuità tra il fisico e il pensiero: l’arbitrato non può trarre in inganno – che poi si trascinerà per decenni fino alla successiva compensazione della stesa tesi con una metafora migliore o più convincente e quindi vincente.
Deve essere chiaro il confine tra il pensiero puramente analitico, che dispensa il corpo, e il pensiero sensoriale, che permette il soggiorno sul pianeta, lo sviluppo di ulteriori competenze e conoscenze. Mentre c’è il pensiero e la scelta, ci sarà la filosofia – anche se la scelta potrebbe non essere arbitraria. Il rischio è che la filosofia diventi inutile e si trasformi in una barriera che limita un’ulteriore conoscenza e mai l’ultima. Nella misura che un concetto ‘servà ad un altro, la retorica diventa servile e non autentica, come lo è la vita che si aggrappa a se stessa, che non è utile che a se stessa e non è ‘servà di nessuno. Così, l’uomo diventa servo di se stesso e la sua retorica interiore acquisisce un modo d’intendere nella condivisione per la crescita e la felicità.

Crediti
 • Stephen Hawking •
 • Pinterest •   •  •

Similari
La sfera delle stelle fisse
471% AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯
Senza la letteratura la scienza non è scientificaSenza la letteratura la scienza non è scientifica
80% AstrofisicaCarlo Alberto Augieri
Sagr. Ma com’è quest’occulto al Copernico, e manifesto a voi? Sal. Queste cose non possono essere comprese se non co’l senso della vista, il quale da natura non è stato conceduto agli uomini tanto perfetto, che sia potuto arrivare a discerner tali differe⋯
 ⋯ Scopo dell’universo
77% ArticoliAstrofisicaGiuseppe Merlino
Fortunatamente ancora solo una minoranza degli esseri umani ha la piena coscienza della nullità dell’uomo rispetto all’immensità dell’Universo. Più volte abbiamo ricordato (ma repetita juvant ….) che ci troviamo su di un sassolino che, insieme ad altre mi⋯
 ⋯ Quando è Madre Natura
36% AstrofisicaNeil deGrasse Tyson
Tutti avvertiamo un po’ di disaggio al pensiero di aver un antenato in comune con le scimmie. Niente di più imbarazzante di un parente scomodo. I nostri parenti più stretti, i scimpanzé, si comportano, spesso, in modo inappropriato e forse è comprensibile⋯
Logo ⋯ InflatoneQuando la natura sembra innaturale
31% AstrofisicaSean Carroll
L’inflatone – questa misteriosa forma di energia che, dai 10 alla meno 35 secondi ai 10 alla meno 34 secondi di età dell’universo, ne avrebbe causato un’espansione da una dimensione miliardi di volte più piccola di quella di un atomo a una dimensione di u⋯
 ⋯ La voce della ragione
27% AstrofisicaLawrence Krauss
Ogni volta che faccio vedere le foto fatte dal telescopio spaziale Hubble o una foto di un ammasso di galassie, vedo la poesia in esso… parleremo di poesia nella scienza più avanti. Ma l’ispirazione spirituale che si ha quando si vede una foto di un amm⋯