La fortuna è la dea dei viventi

«E per te», esclamò Werner «che partecipi con tale fervore alle vicende umane, quale spettacolo sarà il poter vedere – con i tuoi occhi – concessa agli uomini quella fortuna che sempre accompagna le imprese coraggiose! Che c’è di più bello della vista di una nave che ritorna da un viaggio felice, che rientra anzitempo con un ricco bottino! Non il parente, l’amico, il socio soltanto, ma ogni spettatore estraneo si estasia nel vedere la gioia con la quale il marinaio, fino allora prigioniero, salta sulla riva ancor prima che la nave la tocchi, si sente di nuovo libero e può ormai consegnare alla fida terra quel che ha sottratto alle acque infide! Non solamente in cifre, amico mio, ci appare il profitto; la fortuna è la dea dei viventi, e per sentire tutta l’importanza del suo favore bisogna vivere e vedere uomini che si affaccendino con tutto il loro fervore e godano con tutti i loro sensi».

 
Crediti
 • Wolfgang Goethe
 • SchieleArt •   • 

Similari

Egon Schiele ⋯ Circa la nostra condotta verso gli altri
515%  •  Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
21.° Per mettersi fra la gente è utile portar seco una buona provvista di circospezione e d’indulgenza; la prima ci garantirà dai danni e dalle perdite, l’altra dalle contese e dagli alterchi. Chi è chiamato a vivere fra gli uomini non deve respingere in ⋯


 ⋯ Il mercantile
477%  •  IneditiSergio Parilli
Magari è troppo presto, ma i sognatori, hanno sempre lo sguardo perso, sicuramente piacevole nei loro pensieri e sorridono… ma, anche se sono solo due righe con due soli sostantivi, l’emozione è sempre la stessa per il poeta. Siamo nel periodo di un’attra⋯


Gustave Doré ⋯ Elia distrugge i messaggeri di AhaziaCirca la nostra condotta verso noi stessi
471%  •  Arthur SchopenhauerDoré GalleryFilosofia
4.° Il manovale che aiuta a fabbricare un edifizio, non ne conosce il progetto, o non l’ha sempre sotto gli occhi; tale è pure la posizione dell’uomo mentre è occupato a dividere uno per uno i giorni e le ore della sua esistenza in rapporto all’insieme de⋯


 ⋯ L’onore
429%  •  Arthur SchopenhauerFilosofia
La discussione sull’onore sarà molto più difficile e molto più lunga di quella sul grado. Prima di tutto dovremo definirlo. Se a tal uopo dicessi: «L’onore è la coscienza esterna, e la coscienza è l’onore interno», la definizione potrebbe forse piacere a ⋯


 ⋯ Il caso Nietzsche
388%  •  ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯


 ⋯ La scrittura delle donne
288%  •  ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯