Egon Schiele ⋯
Un pomeriggio, quando per la prima volta dopo tanta pioggia il cielo sembrò schiarirsi, si sedettero nuovamente in terrazza e Felix disse d’un tratto, senza riallacciarsi a un discorso precedente: – La gente di questo mondo, si sa, è tutta condannata a morte.
Marie alzò gli occhi dal lavoro.
– Dunque, – proseguì, – immagina, per esempio, che qualcuno ti dica: Cara signorina, lei morirà il 1°maggio 1970. Passeresti il resto della tua vita nel terrore di quel 1°maggio, sebbene tu oggi non creda certo di arrivare a 100 anni.
Lei non rispose.
Felix continuò a parlare guardando intento il lago scintillante al riflesso dei raggi del sole che facevano capolino tra le nuvole.
– Altri invece se ne vanno in giro fieri e sani e un accidente qualunque se li porta via nel giro di poche settimane. Ma non pensano affatto di dover morire, non è così?

Crediti
 • Arthur Schnitzler •
 • Morire •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Sitzendes Mädchen mit schwarzen Strümpfen und vorgehaltenen HändenEravamo a qualche passo
63% Schiele ArtWinfried Georg Sebald
Perché non mi dici, ella domandò, disse Austerlitz, la ragione della tua inavvicinabilità? Perché, disse, da quando siamo arrivati qui sei come uno stagno gelato? Perché vedo le tue labbra schiudersi, quasi tu volessi dire, o magari persino gridare qualco⋯
Egon Schiele ⋯ Sitting female nude with blue garter, from the backTempo nella Delfina Bizantina
41% Aldo BusiSchiele Art
E l’attimo della vita non è più fuggente perché il tempo nella Delfina Bizantina, che si allarga a macchia d’olio, viene azzerato boccone dopo boccone dalla famelicità missionaria delle tre signore o signorine sistematesi in pochi Gallia papalmente addobb⋯
Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
40% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of Edith (the artistSe diventi sapiente tutti ti saranno amici e intimi
28% FilosofiaPlatoneSchiele Art
«Dunque è così, caro Liside: le cose in cui siamo saggi tutti ce le affidano, Elleni e barbari, uomini e donne, e in esse faremo ciò che vogliamo e nessuno deliberatamente ce lo impedirà, ma in esse saremo liberi, comanderemo sugli altri, saranno cose nos⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of HerbertAveva continuato a girovagare per le strade deserte
27% Alan BennetSchiele Art
Aveva continuato a girovagare per le strade deserte, domandandosi come faceva la gente. I pub erano tutti chiusi e l’unico posto ancora aperto era una lavanderia a gettone, che aveva un telefono pubblico in vetrina. Gli sembrò un colpo di fortuna: non ave⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
27% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯