Egon Schiele ⋯ Russian Prisoner of War
Io non credo che possa finire. Ora che ho visto cos’è guerra, cos’è guerra civile, so che tutti, se un giorno finisse, dovrebbero chiedersi: – E dei caduti che facciamo? perché sono morti? – Io non saprei cosa rispondere. Non adesso, almeno. Né mi pare che gli altri lo sappiano. Forse lo sanno unicamente i morti, e soltanto per loro la guerra è finita davvero.

Crediti
 • Cesare Pavese •
 • SchieleArt •  Russian Prisoner of War • 1916 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
60% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯
 ⋯ L’inconsolabile
56% Cesare PaveseFrammentiTeatro
ORFEO: È andata così. Salivamo il sentiero tra il bosco delle ombre. Erano già lontani Cocito, lo Stige, la barca, i lamenti. S’intravvedeva sulle foglie il barlume del cielo. Mi sentivo alle spalle il frusciò del suo passo. Ma io ero ancora laggiù e avev⋯
Egon Schiele ⋯ Nude Girl with Folded ArmsFantastica rassegnazione
50% FilosofiaSchiele ArtWolfgang Goethe
Che la vita dell’uomo sia soltanto un sogno è già stato affermato da molti, e tale sentimento incessantemente nasce anche in me. Quando considero i limiti entro cui sono rinserrate le forze attive e speculative dell’uomo, quando vedo che ogni attività mir⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
49% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Dead City III (City on the Blue River)Parla Ipolit, un malato terminale di tisi
48% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Evidentemente la mia convinzione che per due settimane non valga la pena di soffrire o abbandonarsi ad alcuna sensazione, ha avuto la meglio sulla mia natura e forse dirige tutti i miei sentimenti. Ma è proprio vero? È forse vero che la mia natura è stata⋯
Egon Schiele ⋯ Le tue decisioni tragiche
43% Julio CortázarSchiele Art
E sì, pare che sia così, pare che te ne sia andata dicendo non so cosa, che andavi a gettarti nella Senna, qualcosa di simile, una di quelle frasi da notte fonda, mescolate a lenzuola e a bocca impastata, quasi sempre nel buio o con qualcosa come mano o p⋯