La luce della luna

L’essenza è come l’assenza di realtà
Proprio come l’assenza di non-realtà
È sempre la stessa cosa.

L’essenza è ciò che è la luce del sole
Proprio come la luce della luna,
Entrambe hanno luce,hanno forma,
Entrambe hanno oscurità e vengono dopo:

Entrambe vengon dopo perché vuote.
Vuota è la luce,vuota l’oscurità,
qual’è la differenza tra il vuoto
della lucentezza e dell’oscurità?

Qual’è la differenza tra l’assenza
Di realtà,gioia,o significato
Nel centro d’una bolla,che è lo stesso
Che nel centro dell’uomo,non bolla

L’uomo è la stessa cosa che l’uomo,
Che non-uomo,come
Ogniuomo, Ciascunuomo, Asinuomo,
(uomo asinino)
L’uomo non sta in nessun posto finché non sa,

L’essenza del vuoto
è essenza dorata.


Crediti
 • Jack Kerouac •
 • Mexico City Blues •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Dmitry LisichenkoLa vita ci ha lasciato una soglia
28% Fernirosso webBlockPoesie
Da dove o come e chi né da chi siamo venuti non conserviamo nulla nemmeno una spina pungente caduto il palcoscenico il teatro è niente un vuoto in penombra senza nemmeno nostalgia di qualcosa non si fa più parte nemmeno attraverso la parola una ciotola vu⋯

 ⋯ I tulipani
27% PoesieSylvia Plath
Il mio corpo è un ciottolo per loro, lo accudiscono come l’acqua accudisce i ciottoli su cui deve scorrere, lisciandoli piano. Mi portano il torpore nei loro aghi lucenti, mi portano il sonno. Ora che ho perso me stessa , sono stanca di bagagli — la mia v⋯

 ⋯ L’assenza è un ponte fra noi
24% Nazim HikmetPoesie
L’assenza dondola nell’aria come un batacchio di ferro martella il mio viso martella ne sono stordito corro via l’assenza m’insegue non posso sfuggirle le gambe si piegano cado l’assenza non è tempo né strada l’assenza è un ponte fra noi anche quando di f⋯

Egon Schiele ⋯ L’ultimo Selvaggio
23% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Uscii dall’ultimo spettacolo nelle strade vuote. Lo scheletro mi passò accanto, tremando, appeso all’asta di un camion della spazzatura. Grandi berretti gialli celavano il volto dei netturbini, ma anche così credetti di riconoscerlo: un vecchio amico. Ecc⋯

Caspar David Friedrich ⋯ Zwei Männer am Meer, Gemälde vonSquallida solitudine
21% NovalisPoesie
Qual mai vivente dotato di sensi non ama, sovra tutte le splendide apparenze dello spazio che intorno gli dilaga, la Luce giocondissima con le sue tinte, i raggi, i flutti; e con la dolce onnipresenza sua, squillante giorno? Come la piú riposta anima dell⋯

 ⋯Il centro dell’inguine
20% Giorgio ManganelliPoesie
Conosco la pace del pensoso dinosauro, la coerenza delle zanne della tigre: dove non c’erano parole dove non ci sono parole, nel centro del centro del centro delle cose sorde, vitali, sanguinose, dove si enumerano stomaco, unghie, genitali, intestini lung⋯