La malvagità pubblica

Vi sono secoli in cui l’opinione pubblica è la più malvagia delle opinioni.


Crediti
 • Nicholas de Chamfort •
 • Massime e pensieri •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ L’audacia di voler giudicare da sé
224% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Ciò che così si chiama opinione generale è, a ben guardare, l’opinione di due o tre persone; e ce ne convinceremmo se potessimo osservare come si forma una tale opinione universalmente valida. Troveremmo allora che furono in un primo momento due o tre per⋯

Egon Schiele ⋯ Ragionevolezza inconscia
89% Roberto CalassoSchiele Art
L’opinione, come un paterno benefattore, ci rassicura e rinsalda nei bastioni dell’io, che sono appunto istoriati di opinioni. Che cosa ostenta l’uomo emancipato, se non opinioni? È un modo di mostrare le impronte digitali del suo io. La magia nera dell’o⋯

Egon Schiele ⋯ Mani alla chiusura lampo
65% PsicologiaSchiele ArtUmberto Galimberti
Conformismo e consumismo hanno messo in circolazione un nuovo vizio che per comodità chiamiamo spudoratezza, con riferimento non tanto a uno scenario sessuale, quanto al crollo di quelle pareti che consentono di distinguere l’interiorità dall’esteriorità,⋯

Egon Schiele ⋯ Observed in a DreamVivere un po’ di anni lontani dal proprio paese
51% Piero AngelaSchiele Art
Consiglio a tutti di vivere un po’ di anni lontani dal proprio paese. Non si imparano soltanto le lingue, ma si scoprono tante cose preziose, per esempio che: fuori dall’Italia la furbizia non funziona (anzi), il merito viene riconosciuto, si rispettano l⋯

Egon Schiele ⋯ Gli addetti al linciaggio
47% Pier Paolo PasoliniSchiele Art
L’intelligenza non avrà mai peso, mai nel giudizio di questa pubblica opinione. Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai da uno dei milioni d’anime della nostra nazione, un giudizio netto, interamente indignato:irreale è ogni idea, irreale ogni passione,⋯

Egon Schiele ⋯ L’impressione della fine del mondo
47% Schiele ArtThomas Bernhard
Ho l’impressione che sia naturale che il mondo possa andare a pezzi da un momento all’altro. O è forse la natura che deve distruggere se stessa? – disse. – È un processo che parte sempre dall’interno e si attua all’esterno. Se sono arrivato a questa osser⋯