Egon Schiele ⋯

Il più grande dei crimini […] è la guerra; ma non vi è alcun aggressore che non colori questo misfatto con il pretesto della giustizia.


Crediti
 • François-Marie Voltaire •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Bellezza fisica
83% Arthur SchopenhauerSchiele Art
Tra gli uomini, i pregi fisici non vengono tenuti in grande considerazione, per quanto uno si senta più a proprio agio se si sta accanto a uno più basso che non a uno più alto. Quindi, in generale, tra gli uomini i più ricercati e bene accetti sono gli st⋯
Egon Schiele ⋯ Three male nudesPrincipium individuationis
69% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Come ho spesso mostrato, è in sé, e non nell’apparenza, che tormentatore e tormentato sono identici, per quanto diversamente mostri la Māyā, e in questo sta l’eterna giustizia. Ma l’intelligenza non dirozzata, che prende l’apparenza per cosa in sé, vuol v⋯
Egon Schiele ⋯ Crimine e virtù
54% Marchese de SadeSchiele Art
È grazie ad una mescolanza assolutamente uguale di ciò che chiamiamo crimine e virtù che le leggi si reggono; è grazie alle rovine che rinasce: è grazie ai crimini che sopravvive; in una parola, è grazie alla morte che vive. Un universo completamente virt⋯
 ⋯ Monologo di V
50% Alan MooreCelebriCinema
Alcuni vorranno toglierci la sicura, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché, mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro poter⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
47% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Seated Couple: Egon and Edith SchieleAmore e distacco
44% Aldo StellaSchiele Art
L’amore per il prossimo costituisce quello che è stato definito l’*undicesimo comandamento*, giacché in virtù dell’amore si realizzano la pace, l’armonia, l’unità, laddove il “male” è ciò che si oppone alla realizzazione di questi valori. Non per niente, ⋯