Mark Kostabi ⋯
Due corpi, uno di fronte all’altro,
sono a volte due onde
e la notte è oceano.
Due corpi, uno di fronte all’altro,
sono a volte due pietre
e la notte deserto.
Due corpi, uno di fronte all’altro,
sono a volte radici
nella notte intrecciate.
Due corpi, uno di fronte all’altro,
sono a volte coltelli
e la notte lampo.

Crediti
 • Octavio Paz •
 • Pinterest • Mark Kostabi  •  •

Similari
~brazen79 ⋯ Rossella UrruNella notte
44% AnonimoPoesie
La notte in cui la lucciola scomparve si fece buio ovunque, all’improvviso. L’eclissi ci colse alla sprovvista: non avevamo candele negli armadi. In strada, i lampioni erano zitti nelle case, i caminetti spenti. Non ci fu nessuno che trovasse legna da bru⋯
Egon Schiele ⋯ L’asino
33% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
A volte sogno che Mario Santiago viene a prendermi con la sua motocicletta nera. Ci lasciamo alle spalle la città e man mano che le luci vanno sparendo Mario Santiago mi dice che si tratta di una moto rubata, l’ultima moto rubata per viaggiare attraverso ⋯
Hieronymus BoschMarea palpitante, marea piena di corpi
30% Antonin ArtaudPoesie
Marea palpitante, marea piena di corpi, di ossa mormoranti, di sangue, di polveri squamose, di luci frantumate, di conchiglie di stelle, santa marea che raduni i corpi. Marea profonda, astri girevoli, schiuma, carne, specchi dove si riflettono gli angeli,⋯
 ⋯ Santiago Carbonell ⋯ Mujer en atelierNon sanno se sono, saranno o furono
28% PoesieUlalume González de León
Il corpo dei corpi – ciò che furono entrambi e dimenticarono talora li ricorda In una contemporanea assenza si interrompono allora in luoghi diversi E non sanno che viaggiano come due solitudini citate nella memoria di qualcun altro che vanno senza fronte⋯
 ⋯ Poesia dei doni
28% Jorge Luis BorgesPoesie
Ringraziare voglio il divino labirinto degli effetti e delle cause per la diversità delle creature che compongono questo singolare universo, per la ragione, che non cesserà di sognare un qualche disegno del labirinto, per il viso di Elena e la perseveranz⋯
 ⋯ La voce sorella
28% Ahmad ShamluPoesie
Io non sono una storia che puoi raccontare, non sono una canzone che puoi cantare, non sono un suono che puoi udire, non sono neppure questo che puoi vedere né quello che puoi conoscere. Io sono una sofferenza che anche tu puoi provare, chiamami con un gr⋯