Woman In Blue Dress, Tying Her Garter
Il silenzio è il linguaggio di tutte le forti passioni.
Dell’amore, dell’ira, della meraviglia, del timore.

Crediti
 • Giacomo Leopardi •
 • SchieleArt •  Woman In Blue Dress, Tying Her Garter • 1912 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Il timore di essere toccati
200% Elias CanettiSchiele Art
Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita di essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il ⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
93% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Mime van OsenCapaci di meravigliarsi delle cose comuni
69% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Nessun essere, eccettuato l’uomo, si stupisce della propria esistenza, essa è per tutti cosí naturale, che nessuno ci bada. E la sua meraviglia è tanto più seria in quanto essa si trova per la prima volta consapevolmente di fronte alla morte, e comprende ⋯
Egon Schiele ⋯ Composition with Three Male NudesFra il sapiente e l’ignorante
69% FilosofiaPlatoneSchiele Art
“Ma cosa sarebbe allora, esclamai, questo Amore? un mortale?”. “Niente affatto”. “Ma allora cos’altro è?”. “Come nel caso di prima, qualcosa di mezzo fra mortale e immortale”. “Che è dunque, o Diotima?”. “Un demone grande, o Socrate. E difatti ogni essere⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of Ida RoesslerLe parole sono buone
67% José SaramagoSchiele Art
Le parole sono buone. Le parole sono cattive. Le parole offendono. Le parole chiedono scusa. Le parole bruciano. Le parole accarezzano. Le parole sono date, scambiate, offerte, vendute e inventate. Le parole sono assenti. Alcune parole ci succhiano, non c⋯
Egon Schiele ⋯  PortraitIndagatore di Se Stesso
57% Franz KafkaSchiele Art
Le mie domande servono ormai a ossessionare solo me stesso, a farmi spronare dal silenzio che intorno a me è l’unica risposta. Quanto sopporterai ancora che il genere canino, come le tue indagini ti portano a riconoscere con sempre maggiore consapevolezza⋯