La risata non è una parola

Ha indossato la camicia, ha preso l’ombrello
non ha detto parola, nemmeno io.
Dopo che se n’è andato
sono rimasta innanzi allo specchio
ho estratto la lingua per vedere
se erano rimaste impigliate delle parole.
Purtroppo ho visto solo muscoli e vene.
Ho ritirato la lingua sono scoppiata a ridere
la risata non è una parola –
poi ho infranto lo specchio.
Da quel momento ho continuato
a infrangere specchi invano.
cercandone uno che non riflettesse più,
uno specchio che infrangesse me.

Crediti
 • A'isha Arna'ut •
 • David Seidner •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ L’ultimo Selvaggio
25% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Uscii dall’ultimo spettacolo nelle strade vuote. Lo scheletro mi passò accanto, tremando, appeso all’asta di un camion della spazzatura. Grandi berretti gialli celavano il volto dei netturbini, ma anche così credetti di riconoscerlo: un vecchio amico. Ecc⋯
Antonello Pirodda ⋯ Gastronomia & Sospiro
24% Giorgio CaproniPoesie
Gastronomia Le parole vive. Le parole ardenti. Le parole mute rimaste fra i denti. Sospiro Ah poesia, poesia. Tristissima copia di parole, e fuga Dell’anima mia.
Hieronymus BoschMarea palpitante, marea piena di corpi
23% Antonin ArtaudPoesie
Marea palpitante, marea piena di corpi, di ossa mormoranti, di sangue, di polveri squamose, di luci frantumate, di conchiglie di stelle, santa marea che raduni i corpi. Marea profonda, astri girevoli, schiuma, carne, specchi dove si riflettono gli angeli,⋯
 ⋯ Ho visto l’Aleph
21% AnonimoPoesieTesti
Mi sono svegliato Perso in quel posto dove non si può arrivare E ho osservato Quello che è e non c’è. Mi sono svegliato Perso. Senza sapere cosa fare e dove andare. Senza pioggia né sole né aria né terra. Mi sono svegliato E ho pronunciato quel verso che ⋯
 ⋯ Inventa le mie parole
21% Jorge Luis BorgesPoesie
Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva. Tutto accade per la prima volta. Ho visto una cosa bianca in cielo. Mi dicono che è la luna, ma che posso fare con una parola e con una mitologia? Gli alberi mi fanno poco paura. Sono così belli. I tranquil⋯
 ⋯ Poesia dei doni
20% Jorge Luis BorgesPoesie
Ringraziare voglio il divino labirinto degli effetti e delle cause per la diversità delle creature che compongono questo singolare universo, per la ragione, che non cesserà di sognare un qualche disegno del labirinto, per il viso di Elena e la perseveranz⋯