La rivelazione della forza primitiva
Vi è essere solo perché vi è vita e, nel moto fondamentale che li destina alla morte, gli esseri dispersi e instabili si formano per un istante, si arrestano, la rapprendono […]. L’esperienza della vita si dà pertanto come la legge più generale degli esseri, la rivelazione della forza primitiva a partire dalla quale essi sono. […] Ma questa ontologia non svela tanto ciò che fonda gli esseri quanto piuttosto ciò che li porta un istante ad una forma precaria.

Crediti
 Michel Foucault
 Le parole e le cose
 Pinterest •   • 




Quotes per Michel Foucault

Per millenni, l'uomo è rimasto quel che era per Aristotele: un animale vivente ed inoltre capace di un'esistenza politica; l'uomo moderno è un animale nella cui politica è in questione la sua vita di essere vivente.

No, no, non sono dove mi cercate, ma qui da dove vi guardo ridendo.

La libertà è qualcosa che si fabbrica in ogni istante.

Si è costruito un sapere sul corpo con discipline militari e scolastiche. È solo a partire da un potere sul corpo che un sapere fisiologico, organico era possibile.

Le forme originali di pensiero s'introducono da sole: la loro storia è la sola forma di esegesi che esse tollerino, e il loro destino la sola forma critica. Come dire il non detto e il non pensato che costituiscono il fondamento di tutte le parole dette e di tutti i pensieri pensati?