La scienza vive di dissenso
Nel periodo che ci troviamo a vivere non è stata uccisa solo la politica, ma anche la scienza. Sono nato come ricercatore logico-matematico, sono stato filosofo della scienza e ho scritto libri di filosofia della scienza: posso assicurare che quello che viene oggi fatto alla scienza è un obbrobrio. La scienza vive di dissenso, di confutazioni. Quando qualcuno si rivolge al pubblico e presenta la scienza come un dogma, magari con la esse maiuscola, e sostiene che siccome è depositario della scienza noi dobbiamo starlo a sentire, si crea una forma di religione. Nella storia queste cose sono già successe, non dovremmo dimenticarlo proprio ora.

Crediti
 • Ermanno Bencivenga •
 • Pinterest • Victoria Ivanova  •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
1484% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯

Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
490% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯

 ⋯ Filosofia e rivoluzione: il testo, il contesto e la trama
412% ArticoliFilosofiaRaimon Panikkar
Philosophy and Revolution: the Text, the Context and the Texture è un articolo che Panikkar ha pubblicato nel luglio del 1973 sulla rivista di studi interculturali «Philosophy East and West», vol. 23, n° 3, pp. 315-322. Mai apparso in traduzione italiana,⋯

⋯  ⋯Biografia di Georg Wilhelm Friedrich Hegel
388% BiografieWikipedia
Dopo aver compiuto gli studi ginnasiali nella sua città, entrò nel 1788 nello Stift di Tubinga, una sorta di seminario protestante, dove ebbe come condiscepoli Schelling e Hölderlin, con i quali strinse una viva amicizia e condivise gli entusiasmi per la ⋯

 ⋯ Impero, vent’anni
355% Autori VariPolitica
Vent’anni fa, quando è stato pubblicato il nostro libro Impero, i processi economici e culturali della globalizzazione erano al centro della scena: tutti potevano vedere che stava emergendo qualcosa come un nuovo ordine mondiale. Oggi la globalizzazione è⋯

Renato Guttuso ⋯ LL’anno della rivoluzione
347% Maurice Rapport
Sotto un livido cielo di gennaio, un convoglio di slitte trainate da cavalli avanzava lasciando le sue scie in una pianura imbiancata di neve. La processione si fermò a una sbarra, e i passaporti dei passeggeri vennero esaminati da un sergente; un vecchio⋯