La scoperta di nuovi mondiQuella notte in cui lessi Pedro Páramo non riuscii a dormire fino a quando non finii la seconda lettura. Da quella terribile notte in cui lessi “La metamorfosi” in un lugubre pensione di Bogotá, quasi dieci anni prima, non avevo mai subito una simile commozione. Il giorno seguente lessi Il pianura in fiamme, e lo stupore rimase intatto. Molto tempo dopo, nella sala d’attesa di uno studio medico, trovai una rivista medica con un altro capolavoro sbalorditivo: L’eredità di Matilde Arcángel. Il resto di quell’anno non riuscii a leggere nessun autore al di fuori di Rulfo, perché tutti mi sembravano inferiori.

Crediti
 Gabriel García Márquez
 Su Juan Rulfo
 Pinterest •   • 




Quotes per Gabriel García Márquez

Si lasciò trasportare dalla sua convinzione che gli esseri umani non nascono sempre il giorno in cui le loro madri li danno alla luce, ma che la vita li costringe ancora molte altre volte a partorirsi da sé.  L'amore ai tempi del colera

Dio mio se avessi un pezzo di vita, non lascerei passare un solo giorno senza dire alle persone che amo, che le amo. Direi ad ogni uomo e ad ogni donna che sono i miei prediletti e vivrei innamorato dell'amore. Mostrerei agli uomini quanto sbagliano quando pensano di smettere di innamorarsi man mano che invecchiano, non sapendo che invecchiano quando smettono di innamorarsi.

Le aveva insegnato che nulla di quanto si fa a letto è immorale se contribuisce a perpetuare l'amore. E una cosa che da allora in poi sarebbe stata la ragione della sua vita: l'aveva convinta che si viene al mondo con i propri orgasmi contati, e quelli che non vengono usati per qualsiasi motivo, proprio o altrui, volontario o coatto, sono persi per sempre.  L'amore ai tempi del colera

Capita che sfiori la vita di qualcuno, ti innamori e decidi che la cosa più importante è toccarlo, viverlo, convivere le malinconie e le inquietudini, arrivare a riconoscersi nello sguardo dell'altro, sentire che non ne puoi più fare a meno e cosa importa se per avere tutto questo devi aspettare cinquantatré anni sette mesi e undici giorni notti comprese?