La scrittura è un atto silenzioso

Ciò che non si può dire si può scrivere.
La scrittura è un atto silenzioso.
Un lavoro che dalla testa confluisce nelle mani.
La bocca viene tralasciata….
Più parole possiamo prenderci, più siamo liberi.

Crediti
 • Herta Müller •
 • Pinterest • Paul Van Ginkel  •  •

Similari
 ⋯ I poveri si erano venduti
51% Ascanio CelestiniPoesie
I poveri erano così tanto poveri che presero la loro fame e la misero in bottiglia e se la andarono a vendere. Se la comprarono i ricchi, i ricchi che nella vita avevano mangiato di tutto, dal caviale ripieno all’ossobuco di culo di cane allo spiedo. Però⋯
Lou ReedUltimo scatto
44% Lou ReedPoesie
Mi spiace principessa, sono lento ad amare. Credimi, è inesperienza L’incapacità di mostrare affetto, i lunghi minuti senza parole e poi forse un maldestro sfiorare mentre sorseggio vino, mentre ogni volta ho pensato “Diglielo!”. Ma non l’ho fatto. Invece⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
43% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
Egon Schiele ⋯ L’asino
39% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
A volte sogno che Mario Santiago viene a prendermi con la sua motocicletta nera. Ci lasciamo alle spalle la città e man mano che le luci vanno sparendo Mario Santiago mi dice che si tratta di una moto rubata, l’ultima moto rubata per viaggiare attraverso ⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
37% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
 ⋯ Le donne della mia generazione
32% Luis SepúlvedaPoesie
Le donne della mia generazione aprirono i loro petali ribelli non di rose, camelie, orchidee o altre piante di salottini tristi, di casette borghesi, di usanze stantie, ma di erbe pellegrine al vento. Perché le donne della mia generazione fiorirono per st⋯