Standing girl, back view
Nel frattempo […] ho imparato una cosa che oggi in pochi comprendono, cioè sopportare la solitudine, – capire la solitudine: e oggi lo annovererei addirittura tra i caratteri distintivi di uno spirito libero, che preferisca camminare da solo, volare da solo, e che, qualora abbia le gambe inferme, preferisca comunque trascinarsi da solo. La solitudine uccide, quando non riesce a guarire: è vero; la solitudine è parte di un’arte medica difficile e pericolosa. Ma è certo che, qualora riesca a guarire, rende l’uomo più sano e più autonomo di quanto possa mai esserlo in società, o di quanto un albero possa esserlo nella sua foresta

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • SchieleArt •  Standing girl, back view • 1908 •

Similari
 ⋯ Il Codice di Hammurabi
3572% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯

 ⋯ Il caso Nietzsche
513% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯

 ⋯ Sapere di non essere
293% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯

Minor WhiteDella solitudine come spazio di scrittura
267% ArticoliEdmond Jabès
L’aurora, diceva, è un gigantesco autodafé di libri: spettacolo grandioso di un sapere supremo sbalzato giù dal trono. Vergine, allora, è il mattino. La scrittura è l’espressione di questa solitudine? Si può dare scrittura senza solitudine, oppure, ancora⋯

La sfera delle stelle fisse
265% AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯

 ⋯ L’esperienza e la verità
224% Carlo SiniFilosofia
Il dibattito sulla oggettività e il cosiddetto pensiero forte del nuovo realismo ha trovato ampio spazio soprattutto sul quotidiano «la Repubblica». Può essere utile partire di qui, perché è vero che gli articoli di giornale non consentono quella articola⋯