La strada verso il futuro è piena di ostacoli
La nostra è un’epoca fondamentalmente tragica, anche se ci rifiutiamo di considerarla tale. Il cataclisma c’è stato, siamo tra le rovine, ma cominciamo a ricostruire nuovi piccoli habitat, a riavere nuove speranze. È un compito non facile; la strada verso il futuro è piena di ostacoli che dobbiamo aggirare, scavalcare. Si deve continuare a vivere, anche se il cielo ci è piombato addosso.
Queste erano, più o meno, le sensazioni di Constance Chatterley. La guerra le aveva fatto crollare il mondo in testa. E lei aveva compreso che imparando si sopravvive.

Crediti
 David Herbert Lawrence
 L'amante di Lady Chatterley
 SchieleArt •   • 




Quotes per David Foster Wallace

Che esiste una cosa come la cruda, incontaminata, immotivata gentilezza.

Quando le due vibrazioni si univano, era come se una grande forma nera si gonfiasse in un angolo della mia mente. Non posso essere più preciso nel descriverla: era grande, scura, una forma e si gonfiava; venne fuori fluttuando da qualche profondità della mia psiche che io non avevo la più pallida idea che esistesse.

Liberata non si sa come dalla risonanza-di-un-solo-giorno del violino e del ventilatore, la forma scura cominciò a crescere da sola in un angolo della mia mente. Lasciai cadere di nuovo il violino e di nuovo corsi fuori dalla stanza con la testa stretta tra le mani, ma stavolta non se ne andò.

Quel pomeriggio la vibrazione del ventilatore si combinò con il mio violino, e le due vibrazioni produssero una risonanza che fece succedere qualcosa nella mia testa. Veramente è impossibile da spiegare, ma era una certa qualità di questa risonanza che l'aveva provocato.

Ma poi si arriva al punto che... cioè, se quella persona arrivi ad amarla, allora è come se la faccenda si capovolgesse. Cioè non è più che apprezzi quella persona per via di certi aspetti di quella persona; piuttosto è che cominci ad apprezzare gli aspetti di quella persona perché apprezzi la persona. Tipo come una cosa centrifuga anziché centripeta.