⋯
Col libero arbitrio si spiegano soltanto la ‘superficie‘ della storia, le apparenze di cui si ammanta, le sue vicissitudini esteriori, ma non la profondità, il corso reale, che conserva nonostante tutto un carattere sconcertante, per non dire misterioso. Si resta sbalorditi che Annibale, dopo Canne, non sia piombato su Roma. Se lo avesse fatto, oggi ci vanteremmo di discendere dai cartaginesi. Sostenere che il capriccio, il caso, dunque l’individuo, non svolgono un ruolo, è una stoltezza. Nondimeno, tutte le volte che si considera il divenire nel suo insieme, torna invariabilmente alla mente il verdetto del ‘Mahâbhârata’: «Il nodo del Destino non può essere sciolto; niente, in questo mondo, è il risultato dei nostri atti».

Crediti
 • Emil Cioran •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ La conversazione
26% Erich FrommPercorsi
La differenza tra le modalità dell’avere e dell’essere, può essere facilmente illustrata da due esempi di conversazione. Prendiamo uno scambio di idee tipico tra due uomini, A il quale ha l’opinione x, e B il quale ha l’opinione y. Ciascuno dei due si ide⋯
  ⋯ Roma Town Site
23% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯
Egon Schiele ⋯ Autoritratto con braccio girato attorno alla testaMissione di espiazione
19% PercorsiSchiele Art
L’autoritratto rappresentò un modo per indagare nei recessi delle proprie nevrosi stravolgendone, così, il tradizionale ruolo che aveva ricoperto nei secoli passati come autocelebrazione del proprio ruolo e della propria integrazione sociale. Non più affe⋯
⋯  ⋯I Mikrogramme e la poesia di Robert Walser
15% Antonio DevicientiPercorsi
L’impressione che si ha nell’ avvicinarsi ai manoscritti dei “microgrammi” walseriani è quella di una pazienza che sembra voler essere la stessa della natura quando quest’ultima, non vista e per così dire silenziosa, lascia accumulare strati su strati di ⋯
 ⋯ Imparare a pensare
15% David Foster WallacePercorsi
Quello che ancora non sapete è quanto sia alta la posta in gioco. Sono passati vent’anni da quando mi sono laureato e nel frattempo ho capito poco alla volta che il cliché secondo il quale le scienze umanistiche «insegnano a pensare» in realtà sintetizza ⋯
Igor MorskiLa giurisdizione della medicina
13% Michel de MontaignePercorsi
Nella medicina io onoro, certo, quel nome glorioso, il suo proposito, la sua promessa così utile al genere umano. Ma quello che esso designa fra noi non l’onoro né lo stimo. In primo luogo, l’esperienza me lo fa temere: di fatto, da quel che conosco, non ⋯