La vita è un istante
Anche la vita è un istante soltanto
soltanto un dissolversi di noi stessi
in tutti gli altri.

Crediti
 • Boris Pasternak •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ The DancerImparare ad aiutare sé stessi
56% Georges Ivanovič GurdjieffSchiele Art
Tra gli scopi formulati, il più giusto è senz’altro quello di essere padrone di sé, perché, senza questo, nient’altro è possibile. E, in confronto a questo scopo, tutti gli altri non sono che sogni infantili, desideri di cui un uomo non potrebbe fare alcu⋯
Egon Schiele ⋯ Rievochiamo il passato per fermarlo
50% Michel FoucaultSchiele ArtSocietà
Il cinismo non è stato solo la forma di un richiamo insolente, grossolano e rudimentale alla questione della vita filosofica. Ha sollevato una questione molto seria, o piuttosto, ha dato il suo taglio al tema della vita filosofica ponendo la seguente doma⋯
Egon Schiele ⋯ Che povera parte ho avuto nella tua vita
48% John HustonSchiele Art
È come se non fossi tuo marito. Come se non avessimo mai vissuto insieme come marito e moglie. Com’eri allora? Per me il tuo viso è ancora bellissimo, ma non è quello per cui Michael Furey sfidò la morte. Perché questo accavallarsi di emozioni dentro di m⋯
Egon Schiele ⋯ La morte è un fine – non la fine
41% Carl Gustav JungPsicologiaSchiele Art
La visione della vecchiaia sarebbe insopportabile se non sapessimo che la nostra anima giunge in un luogo immune dall’alterazione del tempo e dalla limitazione dello spazio. In quel modo d’essere la nostra nascita è una morte e la nostra morte una nascita⋯
Egon Schiele ⋯ Seated couplePiccola è la porzione di vita che viviamo
40% ArticoliFilosofiaLucio Anneo SenecaSchiele Art
La maggior parte dei mortali, o Paolino, si lagna per la cattiveria della natura, perché siamo messi al mondo per un esiguo periodo di tempo, perché questi periodi di tempo a noi concessi trascorrono così velocemente, così in fretta che, tranne pochissimi⋯
Egon Schiele ⋯ Devo scandire le parole
39% Schiele ArtVito Mancuso
Dopo il terzo segnale in sala si spengono le luci, si apre il sipario ed entra una maschera imprecisata dell’antica commedia dell’arte. «Eccomi qui, davanti a voi, onorato pubblico. Lo sapete? Ora che ho messo piede su questo palcoscenico entrando alla vo⋯