L'adattamento dell'uomo medio
L’adattamento normale dell’uomo medio… implica una serie ininterrotta di ripulse di gran parte del profondo della natura umana… però adesso è dimostrato che così facendo l’uomo perde molto perché queste profondità sono anche la fonte di tutta la sua gioia, della sua capacità di scherzare, di amare, di ridere e soprattutto di essere creativo.

Crediti
 • Abraham Maslow •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
44% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯

Egon Schiele ⋯ Fonte delle gioie della vita
34% Hermann HesseSchiele Art
Quanto più invecchiavo, quanto più insipide mi parevano le piccole soddisfazioni che la vita mi dava, tanto più chiaramente comprendevo dove andasse cercata la fonte delle gioie della vita. Imparai che essere amati non è niente, mentre amare è tutto, e se⋯

Egon Schiele ⋯La felicità è debole
31% Rainer Maria RilkeSchiele Art
La gioia che mi è stata riservata , nessuna circostanza, nessuna delusione potrà mai rovinarmela; nel mondo infatti la realtà di ogni singola gioia è indescrivibile, inesauribile. Soltanto nella gioia il creato continua a essere creazione , nella gioia l’⋯

Egon Schiele ⋯ Lo sguardo inesorabile
31% Elias CanettiSchiele Art
Era una sensazione folgorante, ma nessuno avrebbe avuto la forza e l’acume per confessarla a sé stesso. È impossibile ammettere qualcosa di così mostruoso: occhi più vasti della persona cui appartengono. Nella loro profondità trova posto tutto quello che ⋯

Egon Schiele ⋯ Sono del tutto innocente
26% Franz KafkaSchiele Art
– Lei è innocente? – Sì, – disse K. Questa risposta gli diede addirittura gioia, soprattutto perché era rivolta a un privato, e quindi non comportava alcuna responsabilità. Nessuno lo aveva ancora interrogato in modo così esplicito. Per assaporare questa ⋯

Egon Schiele ⋯ Sei capace d’amare te stesso?
26% PoesieSchiele Art
È facile amare qualcun altro, ma amare ciò che sei, quella cosa che coincide con te, è esattamente come stringere a sé un ferro incandescente: ti brucia dentro, ed è un vero supplizio. Perciò amare in primo luogo qualcun altro è immancabilmente una fuga d⋯