Zdzislaw Beksinski ⋯

In Romeo e Giulietta di Shakespeare l’amore è perfetto: rompe ogni condizionamento del singolo verso la propria famiglia e verso l’altro, entrambi i ragazzi vincono insieme ogni resistenza nemica, è davvero una dirompente relazione umana, la loro, e non sociale, ma in questo è tale il sovvertimento di ogni norma che l’amore viene alla luce in tutta la sua rivoluzionaria, ideologicamente anarchica bellezza solo al prezzo della vita; l’amore è perfetto e possibile – agisce dal di dentro e non è agito dall’esterno – solo da morto; l’amore è quel mito di cui si può socialmente continuare a parlare, basta non metterlo in atto, basta non dargli alcuna possibilità di essere indipendente da ogni altro tipo di contratto sociale, basta che nessuna società possa davvero produrre due esseri capaci di tanto – di tanta destabilizzazione, di tanto cattivo pensiero.

Crediti
 • Aldo Busi •
 • Pinterest • Zdzislaw Beksinski  •  •

Similari
Il caso Nietzsche
632% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Sapere di non essere
280% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
269% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Il mercantile
225% IneditiSergio Parilli
Magari è troppo presto, ma i sognatori, hanno sempre lo sguardo perso, sicuramente piacevole nei loro pensieri e sorridono… ma, anche se sono solo due righe con due soli sostantivi, l’emozione è sempre la stessa per il poeta. Siamo nel periodo di un’attra⋯
Sexistenza
211% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯