Egon Schiele ⋯

Il braccio dell’uomo che regge la bomba atomica, il cervello dell’uomo che innerva i muscoli di questo braccio umano, non è tanto – nel momento decisivo – un arto del singolo individuo, quanto piuttosto una protesi, una parte dell’apparato tecnico e sociale che produce la bomba atomica e decide di usarla.


Crediti
 • Carl Schmitt •
 • Dialogo sul potere •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Il caso Nietzsche
320% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo
208% ArticoliAutori VariSocietà
Considerato che il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo; Considerato che il disconoscimento ⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
170% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Il cervello raccontato
158% ArticoliNeuroscienzePaolo Pecere
Il rapporto tra l’attività cerebrale e l’identità di una persona è un tema attualissimo, che fin dalle sue prime formulazioni moderne ha messo in questione il ruolo della narrazione: come può collegarsi l’operare dei miliardi di neuroni che compongono il ⋯
Edipo redivivo
129% FilosofiaLibriMario Vegetti
Senza entrare nel merito della questione, vale la pena invece spendere due parole intorno a questa figura quasi archetipica e alla fascinazione che esercita oggi più che mai: il “tecnico”, magari anche professore, che inevitabilmente si ammanta di una sol⋯