L'economia come religione

Si affidano le sorti di una nazione a dei banchieri. L’economia diventa religione ufficiale dello Stato. Essere poveri è atto sovversivo.


Crediti
 • Erri De Luca •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Landscape at KrumauAccumulazione e differimento
86% Antonio LucciEconomiaSchiele Art
Per Sloterdijk, dunque, l’ambito problematico definito dal termine economico non è solo quello che si occupa del denaro, della liquidità, della moneta in senso ampio, insomma. Nell’economico, invece, rientrerebbero anche una vasta gamma di processi psichi⋯

Egon Schiele ⋯ La scienza è oggi una religione
54% Autori VariSchiele Art
La causa di mortalità più frequente nel nostro paese sono le patologie cardiovascolari ed è noto che queste potrebbero forse diminuire se si praticasse una forma di vita più sana e ci si attenesse a un’alimentazione particolare. Ma a nessun medico era mai⋯

Egon Schiele ⋯ Non ci sono f-atti, solo interpretazioni
49% Giovanni GentileSchiele Art
nella vita dello spirito nulla si ripete: la ripetizione è meccanismo. E in effetti l’atto che nella vita dello spirito si dice, considerando la cosa superficialmente, che si ripeta, è sempre un atto nuovo in rapporto al mutato essere dell’agente, che non⋯

Egon Schiele ⋯ Miserie e ingiustizie
48% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Ogni povero fesso, che non possegga nulla di cui andare fiero, si aggrappa all’ultima possibilità, cioè alla sua nazione. In questo modo si sente appagato e grato alla nazione a cui appartiene, pronto a combattere per tutte le miserie e le ingiustizie di ⋯

Egon Schiele ⋯ La finanza: arma non convenzionale da guerra
46% Fabrizio PezzaniPoliticaSchiele Art
La finanza diventa una forma di arma non convenzionale da guerra, con effetti destabilizzanti su Paesi e collettività che finiscono per generare povertà e disuguaglianze inaccettabili. La Storia ha sempre presentato violenze e drammi fatti da imperatori, ⋯

Egon Schiele ⋯ Wally in roter bluseLa grande arte fa il vuoto
44% Camille DumouliéSchiele Art
La grande arte non è nella mancanza, la grande arte fa il vuoto. Non nasce dal Nulla, ma, al contrario, da una potenza inaudita di vita che spezza tutte le catene dell’evoluzione e della storia, dell’essere e della presenza. Nel mondo troppo pieno di disc⋯