Legame con un altro mondo

In verità, noi erriamo un pò tutti sulla Terra, e se non avessimo dinanzi la preziosa immagine di Cristo periremmo, ci smarriremmo del tutto, come il genere umano prima del Diluvio. Molto sulla Terra ci è celato, ma in cambio ci è donata la segreta, misteriosa sensazione del nostro vivo legame con un altro mondo, con un mondo celeste, superiore, e le radici dei nostri pensieri e dei nostri sentimenti non sono qui, ma in quel altrove. Ecco perché i filosofi affermano che sulla terra non si può afferrare l’essenza delle cose. Dio ha preso i semi di altri mondi, li ha seminati su questa Terra coltivando il suo giardino, e tutto ciò che poteva spuntare è spuntato, ma tutto quello che è stato coltivato vive ed è vivo solo grazie alla percezione del contatto con quei mondi misteriosi; se dentro di te questa sensazione si affievolirà o si annullerà, morrà anche ciò che in te era stato coltivato. Allora diventerai indifferente alla vita e prenderai persino ad odiarla.

Crediti
 • Fëdor Dostoevskij •
 • I fratelli Karamazov •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
76% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
 ⋯ La sofferenza dell’essere bella
73% Alessandro BariccoFrammenti
Elena è una donna sola che vuole tornare a casa. Stanca di essere guardata, di essere additata come causa primordiale di tutte le sciagure o come causa di morte di migliaia di persone, accecate dal vapore velenoso del suo splendore. Ogni volta che si affo⋯
Holbein ⋯ Il Cristo mortoIl Cristo morto
45% Fëdor DostoevskijFrammenti
Il quadro rappresentava il Cristo appena deposto dalla croce. Mi sembra che i pittori abbiano tuttora l’abitudine di rappresentare Cristo sulla croce, oppure nella deposizione, con un viso di bellezza straordinaria; essi cercano di conferirgli questa bell⋯
⋯  ⋯La scia dell’umano…
40% Filippo de PisisFrammenti
Una serie di punti apparenti, che sempre si convertono in dei punti a capo.  • Anna Maria Non l’atto è prima della potenza, non l’essere è prima del possibile, ma questo – il possibile, il possibile non la potenza – è prima del mondo, dell⋯
George GrieApertura di una dimensione
38% FrammentiMaurice Merleau-Ponty
Noi non vediamo, non udiamo le idee, nemmeno con l’occhio dello spirito o con il terzo orecchio: e tuttavia, le idee sono là, dietro i suoni o fra di essi, dietro le luci o fra di esse, riconoscibili dal loro modo sempre particolare, sempre unico, di ritr⋯
KEileena ⋯ Le petit princeCi vogliono i riti
36% Antoine de Saint-ExuperyFrammenti
In quel momento apparve la volpe. — “Buon giorno”, disse la volpe. — “Buon giorno”, rispose gentilmente il piccolo principe, voltandosi: ma non vide nessuno. — “Sono qui”, disse la voce, “sotto al melo…” — “Chi sei?” domandò il piccolo principe, “sei mo⋯