Libertà interiore: la peculiarità degli anarchiciLa principale peculiarità dell’anarchico è che qualunque sia la sua condizione egli resta sempre libero poiché la libertà è prima di tutto uno stato interiore. Quando gli anarchici fanno gruppo sono come i pirati: tutti unici, tutti diversi tra loro ma uniti nella causa. Quando invece l’anarchico è da solo è un come un vagabondo: vive nel sistema ma non si alimenta dello stesso. In entrambi i casi la vena individualista è sempre molto forte.

Crediti
 Banksy
 SchieleArt •   •