Egon Schiele ⋯ Autoritratto con panciotto
Che ci piaccia o no , siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo cadiamo nell’illusione dei sensi e dimentichiamo che siamo Divini, che possiamo cambiare il corso degli eventi.

Crediti
 • Giordano Bruno •
 • SchieleArt •  Autoritratto con panciotto • 1911 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Woman with two childrenPeccato e morte come apparenze dell’illusione
135% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Per diventare partecipi della pace di Dio (ossia perché sorga la coscienza migliore) bisogna che l’uomo, quest’essere caduco, finito, nullo, sia qualcosa di totalmente diverso, che non sia più nient’affatto uomo, ma che divenga consapevole di sé come qual⋯
Egon Schiele ⋯ In che modo la coscienza placa la propria angoscia?
88% FilosofiaGilles DeleuzeSchiele Art
Attraverso l’operazione di una tripla illusione. Poiché non raccoglie che degli effetti, la coscienza va colmando la propria ignoranza rovesciando l’ordine delle cose, prendendo gli effetti per cause (illusione delle cause finali). La coscienza fa, dell’e⋯
Egon Schiele ⋯ Siamo fatti di vetro
46% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
Voi non vi rendete conto delle esperienze che fate. Correte attraverso la vita come ubriachi e, ogni tanto, cadete da una scala. Tuttavia, grazie alla vostra ebbrezza, non vi rompete le ossa: i vostri muscoli sono troppo bolsi e la vostra testa troppo ott⋯
Egon Schiele ⋯ Setting SunLe figure esistono solo per l’osservatore
41% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Quando le nubi viaggiano, non si curano delle figure che formano, non sono connaturate a esse: la loro natura, la loro essenza come corpi è di seguire l’urto del vento, le figure esistono solo per l’osservatore. Un torrente che precipita in basso sulle pi⋯
Egon Schiele ⋯ Death and MaidenEra una vita di ordine e di servizio rigoroso
35% Hermann HesseSchiele Art
Senza dubbio, dal punto di vista del convento, della ragione e della morale, la vita dell’abate Narciso era migliore, più giusta, più costante, più ordinata e più esemplare, era una vita di ordine e di servizio rigoroso, un sacrificio continuo, uno sforzo⋯
Egon Schiele ⋯ La nostra vita interiore ci è sconosciuta
34% Irvin YalomSchiele Art
Quando Schopenhauer era in vita la psicoterapia non era ancora nata, e tuttavia nei suoi scritti c’è molto di pertinente con la terapia. La sua opera maggiore, “Il mondo come volontà e rappresentazione“, cominciava con una critica e un ampliamento di Kant⋯