L’individuo è un erroreIo distinguo tra l’individuo esistente solo nell’immaginazione e il sistema reale che ognuno di noi è; le due cose vengono fuse insieme in una sola, mentre l’individuo è solo una somma di sensazioni, giudizi, errori coscienti; una fede; un piccolo frammento del reale sistema vitale o molti frammenti, riuniti insieme col pensiero e con la fantasia; un’unità che non regge… nella coscienza sentiamo come se volessimo e dovessimo essere tutto, arriviamo a fantasticare di un io contrapposto a tutto il resto, al non io. Smettere di sentirsi come questo fantastico ego! Imparare gradualmente a liberarsi di questo presunto individuo! Scoprire gli errori dell’ego! Capire l’egoismo in quanto errore! L’opposto non è affatto l’altruismo, che sarebbe amore per altri presunti individui. No! AL DI LA’ di me e di te!
SENTIRE IN MODO COSMICO!

Crediti
 Friedrich Nietzsche
 Frammenti postumi
  1881-1882
 Pinterest •   •