L’individuo è un errore
Io distinguo tra l’individuo esistente solo nell’immaginazione e il sistema reale che ognuno di noi è; le due cose vengono fuse insieme in una sola, mentre l’individuo è solo una somma di sensazioni, giudizi, errori coscienti; una fede; un piccolo frammento del reale sistema vitale o molti frammenti, riuniti insieme col pensiero e con la fantasia; un’unità che non regge… nella coscienza sentiamo come se volessimo e dovessimo essere tutto, arriviamo a fantasticare di un io contrapposto a tutto il resto, al non io. Smettere di sentirsi come questo fantastico ego! Imparare gradualmente a liberarsi di questo presunto individuo! Scoprire gli errori dell’ego! Capire l’egoismo in quanto errore! L’opposto non è affatto l’altruismo, che sarebbe amore per altri presunti individui. No! AL DI LA’ di me e di te!
SENTIRE IN MODO COSMICO!

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Frammenti postumi •
  • 1881-1882 •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
277% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯

Egon Schiele ⋯ Zelf portret staandgSentire in modo cosmico
157% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
Nella coscienza sentiamo come se volessimo e dovessimo essere tutto, arriviamo a fantasticare di un «io» contrapposto a tutto il resto, al «non io». Smettere di sentirsi come questo fantastico ego! Imparare gradualmente a liberarci di questo presunto indi⋯

Elliott Erwitt ⋯ Il tempo e le sue_nostre concezioni
82% ArticoliFilosofiaTommaso Giordani
Interrogarsi sulla natura del tempo, cercando di darne una spiegazione razionale in rapporto alla storia e, perché no, alla nostra quotidianità, è molto complicato. Sebbene la concezione del tempo sia andata trasformandosi nel corso della storia in modo f⋯

 ⋯ Ai giovani
75% ArticoliFilosofiaJiddu Krishnamurti
Vi siete mai chiesti quale sia il senso dell’educazione? Perché andiamo a scuola, perché impariamo varie materie, perché facciamo esami e gareggiamo fra di noi per avere i voti migliori? Qual è il significato della cosiddetta educazione, qual è la sua ver⋯

Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
64% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯

 ⋯ Arricchire la visione del mondo
48% Adolfo Vásquez RoccaArticoliFilosofia
Negli studi di Derrida e di Ricoeur intorno alla metafora e all’interpretazione, appena si cita Nietzsche, tutto quanto si pensa, si pensa partendo da lui. L’influenza che il pensiero di questo filosofo ha prodotto nella mentalità dell’Occidente è così gr⋯