⋯
L’infinito non si trova in nessun luogo nella realtà, a prescindere da quali esperienze, osservazioni e conoscenze si mettano in campo. Il pensiero sulle cose può essere tanto diverso dalle cose? I processi di pensiero possono essere tanto differenti dai processi reali delle cose? In breve: può il pensiero essere tanto distante dalla realtà?

Crediti
 • David Hilbert •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯ Balthus ⋯Il pensiero è condizionamento
31% Jiddu KrishnamurtiPercorsi
Il pensiero altro non è se non reazione, non è creazione, è condizionamento. La materia è tutto ciò che esiste, cioè la natura e tutti gli esseri umani, reagiscono fisicamente sorretti dal pensiero, e il pensiero è un processo materiale; quindi, in Natura⋯
⋯  ⋯I Mikrogramme e la poesia di Robert Walser
30% Antonio DevicientiPercorsi
L’impressione che si ha nell’ avvicinarsi ai manoscritti dei “microgrammi” walseriani è quella di una pazienza che sembra voler essere la stessa della natura quando quest’ultima, non vista e per così dire silenziosa, lascia accumulare strati su strati di ⋯
⋯  ⋯Atto Puro
26% Henry MillerPercorsi
Scrivere meditai, deve essere un atto privo di volontà. La parola, come una corrente profonda dell’oceano, deve emergere alla superficie per un proprio impulso. Non molti mesi fa avevo terminato il mio primo libro nello studio di Ulric …il libro sui dodic⋯
The DhammapadaCosa intendo quando dico solo libertà?
24% Osho RajneeshPercorsi
La libertà può essere di tre tipi, e quei tre tipi devono essere capiti bene. Il primo è la libertà da, il secondo è la libertà per, ed il terzo è soltanto libertà – né da né per. Il primo, libertà da, è una reazione: è orientata al passato; stai lottando⋯
 ⋯ Le assenze dell’esistenza
23% AnonimoPercorsi
Sento una critica sottile, di sottofondo, nelle opinioni e nel ciarlare di chi gira intorno alla mia vita e non si rende conto di quanto siano presenti e potenti le assenze, nella mia esistenza. Giuro che non sto tentando di costruire fantasmi soltanto pe⋯
 ⋯ Le cinque cose reali di una vita
22% Alessandro D’AveniaPercorsi
Cinque sono le cose che un uomo rimpiange quando sta per morire. E non sono mai quelle che consideriamo importanti durante la vita. Non saranno i viaggi confinati nelle vetrine delle agenzie che rimpiangeremo, e neanche una macchina nuova, una donna o un ⋯