Egon Schiele ⋯

Ma come faccio ad accettare il mio io limitato e definito, quando intuisco, in me, tutte le possibilità?


Crediti
 • Anaïs Nin •
 • Diario I •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ FrauenbildnisNon voglio offendere nessuno
68% Roberto BolañoSchiele Art
C’è una letteratura per quando ti annoi. Fin troppa. C’è una letteratura per quando sei calmo. Questa è la letteratura migliore, io credo. C’è anche una letteratura per quando sei triste. E c’è una letteratura per quando sei allegro. C’è una letteratura p⋯
Egon Schiele ⋯ Euan UglowDesiderare l’insieme
54% Gilles DeleuzeSchiele Art
Volevamo dire la cosa più semplice del mondo: finora si è parlato astrattamente del desiderio, perché si è isolato un oggetto che si suppone essere l’oggetto del desiderio. Allora si può dire desidero una donna, desidero partire per un viaggio, desidero q⋯
Egon Schiele ⋯ Woodland prayerMagico Natale
49% Gianni RodariPoesieSchiele Art
S’io fossi il mago di Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento, ma non l’alberello finto, di plastica, dipinto che vendono adesso all’Upim: un vero abete, un pino di montagna, con un po’ d⋯
Egon Schiele ⋯ Decisioni
40% Franz KafkaSchiele Art
Sollevarsi da uno stato di abbattimento dev’essere facile persino con energia intenzionale. Mi strappo dalla sedia, cammino intorno al tavolo, rilasso la testa e il collo, faccio avvampare gli occhi, ne tendo i muscoli all’intorno. Lotto contro i sentimen⋯
Egon Schiele ⋯ Sonno che non conosce risveglio
35% Giorgio AgambenSchiele Art
L’esigenza è lo stato di complicazione estrema di un essere, che implica in sé tutte le sue possibilità. Ciò significa che essa si tiene in una relazione privilegiata con l’idea, che, nell’esigenza, le cose sono contemplate “sub quadam aeternitatis specie⋯
Egon Schiele ⋯ Tentativo di diventare bravi
33% Nicoletta CinottiSchiele Art
Non è difficile ritrovarsi a passare da un estremo all’altro. Se siamo molto reattivi non è strano passare alla sopportazione. Oppure, viceversa, passare improvvisamente dalla sopportazione all’esplosione. Confusi e umiliati dalla nostra stessa rabbia e, ⋯