⋯

Essere, Forma, Idea, dall’abbaglio
azzurro giù nello Stige finito,
nel limo plumbeo e vischioso smarrito,
ove non v’è del ciel lume o spiraglio:

un Angelo, maldestro viaggiatore,
tentato dall’amore del difforme,
entro la rete d’un incubo enorme
si va agitando come un nuotatore,

e combatte con angoscia mortale
contro un vortice immenso che mulina
furiosamente e gorgoglia e trascina
e nelle tenebre balzando assale;

un infelice stregato che invano
tenta i più futili brancolamenti

per fuggir da una fossa di serpenti
luce e chiave cercando nel pantano;

un dannato che, privo di lanterna,
– sull’orlo di un abisso il cui odore
svela la profondità, l’umidore –
scende una scala senza rampe, eterna:

attorno mostri viscidi in agguato,
occhi di fosforo, cupa figura
che fa la notte nera ancor più scura,
sì che ogni altro vedere è lì negato;

un battello che nel polo si caccia
in una trappola vitrea e mortale,
e si chiede per qual rotta fatale
sia piombato nell’immensa ghiaccia;

Testo originale
Une Idée, une Forme, un Etre
Parti de l’azur et tombé
Dans un Styx bourbeux et plombé
Où nul oeil du Ciel ne pénètre;
Un Ange, imprudent voyageur
Qu’a tenté l’amour du difforme,
Au fond d’un cauchemar énorme
Se débattant comme un nageur,
Et luttant, angoisses funèbres!
Contre un gigantesque remous
Qui va chantant comme les fous
Et pirouettant dans les ténèbres;
Un malheureux ensorcelé
Dans ses tâtonnements futiles
Pour fuir d’un lieu plein de reptiles,
Cherchant la lumière et la clé;
Un damné descendant sans lampe
Au bord d’un gouffre dont l’odeur
Trahit l’humide profondeur
D’éternels escaliers sans rampe,
Où veillent des monstres visqueux
Dont les larges yeux de phosphore
Font une nuit plus noire encore
Et ne rendent visibles qu’eux;
Un navire pris dans le pôle
Comme en un piège de cristal,
Cherchant par quel détroit fatal
Il est tombé dans cette geôle;

Crediti
 • Charles Baudelaire •
 • Les fleurs du mal •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
29% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
Egon Schiele ⋯ La mia vita nei tubi della sopravvivenza
27% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Poiché ero un pigmeo, giallo e di gradevole aspetto e poiché ero accorto e per niente propenso a farmi torturare in un luogo di lavoro o in una cella ovattata, mi misero all’interno di questo disco volante e mi dissero vola e va incontro al tuo destino. M⋯
Egon Schiele &#8943Le voyage
27% Charles BaudelaireSchiele Art
Noi vogliamo, per quel fuoco che ci arde nel cervello, tuffarci nell’abisso, inferno o cielo che importa? Giù nell’ignoto per trovarvi del nuovo!
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
23% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯
Egon Schiele ⋯ Negli occhi porto la vostra bella sembianza
19% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Cercherò di dimenticare Un corpo che apparve durante la nevicata Quando tutti eravamo soli Nel parco, sulla collinetta dietro i recinti del basket Dissi fèrmati e si voltò: un viso bianco acceso per un nobile cuore Mai avevo visto tanta bellezza La luna s⋯
 ⋯ Il corvo e il gabbiano
19% AnonimoPoesie
Mi trascino come un eremitaconsapevole di una verità mendace.Disilluso, piegato dalla fatica.Vesto una maschera di pece.Lottando contro le correnti avverse dell’esistenzaho forgiato la mia tempra, acciaio e ferro la mia sostanza.Pietà per nessuno, questa ⋯