L’oblio del presente
La nostra epoca è ossessionata dal desiderio di dimenticare, ed è per realizzare tale desiderio che si abbandona al demone della velocità; se accelera il passo è perché vuoi farci capire che ormai non aspira più a essere ricordata; che è stanca di se stessa, disgustata di se stessa; che vuole spegnere la tremula fiammella della memoria.

Crediti
 • Milan Kundera •
 • La lentezza •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Un mondo a misura d’uomo
106% Milan KunderaSchiele Art
Immaginiamo di vivere per qualche istante all’interno di un mondo che va a rallentatore. Nella normalissima passeggiata quotidiana, che ci porta da casa alle attività di ogni giorno, calati in una tediosa, soporifera routine di movimenti, orari e scorci, ⋯

 ⋯ La Lentezza
83% FrammentiMilan Kundera
C’è un legame segreto fra lentezza e memoria, fra velocità e oblio. Prendiamo una situazione delle più banali: un uomo cammina per la strada. Aun tratto cerca di ricordare qualcosa, che però gli sfugge. Allora, istintivamente, rallenta il passo. Chi invec⋯

Jurga MartinSulla soglia del libro
34% Edmond JabèsPercorsi
– Che accade dietro questa porta? – Sfogliano un libro. – Qual è la storia? – La presa di coscienza di un grido. – Ma ho visto entrare dei rabbini. – Vengono, a piccoli gruppi, a partecipare le loro riflessioni di lettori privilegiati. – Hanno letto il li⋯

 ⋯ Tutto scorre
32% Luciano De CrescenzoPercorsi
Guardo una foto di quando avevo sedici anni e ne guardo una d’oggi. Dio, come sono cambiato! Poi mi chiedo: ma quando è successo? Di notte? Mentre dormivo? E come mai il mattino dopo non me ne sono accorto? La verità è che cambiamo al rallentatore, attimo⋯

 ⋯ Nessuna teoria scientifica è insostituibile
32% Michele MarsonetPercorsi
Tempo fa destò scalpore la notizia che al CERN si era dimostrata la possibilità da parte dei neutrini di superare la velocità della luce. Alcuni si affrettarono a commentare che è troppo presto per archiviare Einstein. Giustissimo, chi mai oserebbe negarl⋯

 ⋯ Come se fosse la prima volta
28% Jiddu KrishnamurtiPercorsi
Un modo di apprendimento è imparare qualcosa a memoria, in modo che rimanga immagazzinato nel cervello come conoscenza e successivamente agire secondo tale conoscenza abilmente o maldestramente; quando si frequenta la scuola e l’università, si accumulano ⋯