⋯  ⋯
Di questa parola so tutto il peso
– l’orrore e la meraviglia –
eppure te la dico, quasi con tranquillità.
L’ho usata così poco nella mia vita,
e così male, che è come nuova per me.

Crediti
 • Cesare Pavese •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
53% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯
 ⋯ L’inconsolabile
38% Cesare PaveseFrammentiTeatro
ORFEO: È andata così. Salivamo il sentiero tra il bosco delle ombre. Erano già lontani Cocito, lo Stige, la barca, i lamenti. S’intravvedeva sulle foglie il barlume del cielo. Mi sentivo alle spalle il frusciò del suo passo. Ma io ero ancora laggiù e avev⋯
 ⋯ I poveri si erano venduti
31% Ascanio CelestiniPoesie
I poveri erano così tanto poveri che presero la loro fame e la misero in bottiglia e se la andarono a vendere. Se la comprarono i ricchi, i ricchi che nella vita avevano mangiato di tutto, dal caviale ripieno all’ossobuco di culo di cane allo spiedo. Però⋯
⋯ Jeremy Lipking ⋯Un fare che è un dire
31% Octavio PazPoesie
Tra ciò che vedo e dico, tra ciò che dico e taccio, tra ciò che taccio e sogno, tra ciò che sogno e scordo, la poesia. Scivola tra il sì e il no: dice ciò che taccio, tace ciò che dico, sogna ciò che scordo. Non è un dire: è un fare. È un fare che è un di⋯
 ⋯ Das Wort
25% PoesieSchiele ArtStefan George
 Meraviglia di lontano o sogno Io portai al lembo estremo della mia terra E attesi fino a che la grigia norna Il nome trovò nella sua fonte – Meraviglia o sogno potei allora afferrare consistente e forte Ed ora fiorisce e splende
 ⋯ Jack Vettriano ⋯ Vita a frammenti
24% Fernando PessoaPoesie
Ho viaggiato per più terre di quelle che ho toccato… ho visto più paesaggi di quelli su cui ho posato gli occhi… ho provato più sensazioni di tutte le sensazioni che ho sentito, perché, per quanto sentissi, mi è sempre mancato qualcosa da sentire, e la vi⋯