L'ultima battaglia dei banchieri sionisti

Lo Stato Maggiore della forza militare russa sapeva che i banchieri sionisti stavano cercando la ricchezza del Venezuela usando l’esercito mercenario degli Stati Uniti che hanno usato dal 1776. Pertanto, lo Stato Maggiore della forza militare russa e i consiglieri cinesi che mai Si erano trasferiti dalla Russia o dalla Cina in un altro paese, arrivarono in Venezuela per preparare la difesa e all’esercito venezuelano per la grande battaglia storica che si svolgerà nel territorio venezuelano. È così che il 23 marzo 2019 il comandante generale dell’esercito russo, il generale Vasily Tonkoshkurov, è arrivato all’aeroporto di Maiquetía (Venezuela) con una comitiva di 99 militari che è durata a lungo in Venezuela preparando le difese dell’esercito venezuelano per l’ultima battaglia dei banchieri sionisti prima che il loro sistema scompaia. La Russia e la Cina si prepararono per questa grande battaglia, anche se non sapevano che i banchieri sionisti avrebbero lanciato un attacco virulento al mondo con armi biologiche per cercare di disarticolare le forze armate di Russia e Cina. Il corona virus realizzato nei laboratori sionista britannico fu l’arma scelta per creare un panico planetario, mentre le forze armate degli Stati Uniti si preparavano per l’attacco finale.
Il piano prevede due fasi: una consiste nell’utilizzare il corona virus nello scenario latinoamericano per trasferire il potere a tutti gli eserciti del continente per garantire un maggiore controllo delle masse, mentre combattono la battaglia in Venezuela; se le forze armate Venezuelane, cubane, russe e cinesi sconfiggono l’invasione, allora l’esercito degli Stati Uniti al servizio dei banchieri sionisti si ritirerebbero nei paesi del continente con la scusa di sradicare il virus del corona virus perché rappresenta una minaccia alla sicurezza di Stati Uniti. In realtà, l’obiettivo è controllare e portare via tutte le risorse minerarie per cercare di fermare l’impalcatura di controllo sionista sul continente. I popoli dell’America Latina, disperati per l’epidemia, riceverebbero gli invasori come i loro salvatori e amazzerebbero chiunque si opponesse a quelle invasioni.
Il Venezuela e la sua leadership politica non possono giocare o presumere di non sapere che lo invaderanno perché la decisione è già stata presa dai banchieri sionisti che controllano gli Stati Uniti attraverso la riserva federale, che sono 12 banche centrali al servizio del sionismo britannico. Non è la prima volta che il sionismo britannico usa armi biologiche per raggiungere i suoi obiettivi di controllo, quando raggiunsero il territorio che ora è gli Stati Uniti c’erano circa 8 milioni di persone sparse su tutto il territorio, poiché il sionismo britannico non poteva sconfiggere gli indiani perché erano troppi, il generale Jeffrey Amberst propose nel 1763 un accordo di pace (come propose il governo colombiano alle FARC) agli indiani che accettarono. Fu convenuto di dargli una coperta per migliorare le sue condizioni di vita, ma le coperte erano contaminate dal virus del vaiolo e furono in grado di sterminare quasi tutti con questo metodo. Il resto rimasto in vita è stato portato in un campo di concentramento che è in seguito fu chiamato riserve. Come puoi leggere, i campi di concentramento non sono stati creati da Hitler durante la seconda guerra mondiale poiché la propaganda sionista lo ha portato a credere così, ma piuttosto i campi di concentramento furono creati dai sionisti molto tempo fa. Oggi, quando i sionisti hanno visto che il loro sistema finanziario è in pericolo di morte, si sono rivolti al corona virus per creare il caos controllato per poi arrivare per salvarli.
La lettura che la sinistra e i settori progressisti hanno dato all’operazione mondiale che è stata effettuata con il corona virus è totalmente sbagliata, loro credono che sia un problema sanitario, è invece un’operazione per il controllo del mondo da parte del sionismo che hanno preso la decisione di utilizzare qualsiasi tipo di arma per mantenere il loro potere. Se i settori progressisti non educano le masse e spiegano che il corona virus è stata buttata via dai loro nemici di classe, il problema del corona virus non può essere data una svolta progressista e i criminali diventeranno i salvatori del popolo. Infine è una crisi economica e non sanitaria: 70 milioni di persone negli Stati Uniti hanno improvvisamente perso il loro reddito e gli è stato detto di andare a casa.

Crediti
 • Lorenzo Castillo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Delcy RodríguezConsiglio Permanente dell’OSA
1229% ArticoliDelcy RodríguezPolitica
Sua Eccellenza Delcy Rodríguez Gómez, Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro, vice segretario generale non presente, Illustri Rappresentanti permanenti e supplenti, rappresentanti degli Stati osservatori, invitati speciali, signore e signori. Ministro⋯
Impero, vent’anniImpero, vent’anni
701% Autori VariPolitica
Vent’anni fa, quando è stato pubblicato il nostro libro Impero, i processi economici e culturali della globalizzazione erano al centro della scena: tutti potevano vedere che stava emergendo qualcosa come un nuovo ordine mondiale. Oggi la globalizzazione è⋯
 ⋯ Il Salustiano
306% ArticoliErnesto J. NavarroPolitica
Mosca, novembre 1927. Il giornalista panamense Salustiano Salustianovich Paredes – così appare scritto sul suo passaporto – atterra nella allora Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS) per presenziare gli atti per il decimo anniversario dell⋯
 ⋯ Tentativi di appropiazione indebita
255% ArticoliJosé Félix Rivas AlvaradoPolitica
Una cosa che è evidente nel confronto attuale condotto in Venezuela, è che l’attuale leadership dell’opposizione, raggruppata nella Mesa de la Unidad Democrática (MUD), cerca di rovesciare il governo del Presidente della Repubblica, Nicolás Maduro Moros. ⋯
 ⋯ Venezuela non è da sola
226% Alfredo Serrano MancillaPolitica
Russia, 145 milioni di persone; Cina, 1,38 miliardi; Turchia, 80 milioni; Iran, 80 milioni. Le cifre parlano da sé. Il mondo non è solo gli Stati Uniti e l’Europa, anche se non deve essere sottovalutata la loro influenza globale. Tuttavia, in questo ventu⋯
Capitalismo  o Economia PianificataCapitalismo o Economia Pianificata
210% Herbert George WellsPolitica
Herbert George Wells: Le sono molto grato per aver accettato di incontrarmi. Recentemente sono stato negli Stati Uniti. Ho avuto una lunga conversazione con il presidente Roosevelt e ho cercato di chiarire quali sono le sue idee principali. Ora sono venut⋯