L'uomo guarda in alto il suo Angelo
Quando l’uomo si è incarnato per la prima volta ha potuto guardare in alto a uno spirito superiore e dirsi: tu devi diventare come lui che ti guida di incarnazione in incarnazione. Che si dica: l’uomo guarda in alto al suo Sé superiore al quale deve diventare sempre più simile; oppure che si dica, nel senso dell’esoterismo cristiano: l’uomo guarda in alto a un Angelo come a un grande modello, si tratta fondamentalmente della stessa cosa.

Crediti
 Rudolf Steiner
 Citazioni
 SchieleArt •   •