Egon Schiele ⋯
Loro lingua è quella degli dei e qui vivono in paradiso. Questo mondo è il loro paradiso. Tutto è canto ed è divino. Per essi è facile ogni lavoro. Le arti sono quei fiori che colgono nei giardini, vivono nell’aria, in melodica esistenza intimamente però sono legati al mondo. Non conoscono lo sforzo. Nulla di ciò che affermano hanno bisogno di sondare, essi lo dicono, così dev’essere – per eccesso di talento.

Crediti
 • Anonimo •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
91% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯
 ⋯ L’unione libera
57% AnonimoIdee
Gli anarchici rifiutano l’organizzazione del matrimonio. Essi affermano che due persone che si amano non hanno bisogno di autorizzazioni da parte di terzi per dormire insieme e dal momento in cui la loro volontà gli conduce al letto, la società non ha nul⋯
 ⋯ Sollevazione generale
54% AnonimoArticoliIdee
L’austerithy è una delle componenti della perdita di significato dell’esistenza di ognuno. È evidente che solo “i pochi” possono trarre vantaggio dalle sofferenze economiche alle quali sottopongono “i molti”. A quali poteri e a quali potenti risulta utile⋯
Egon Schiele ⋯ Questo mondo è il loro paradiso
52% Egon SchieleSchiele Art
Gli artisti colgono abili la grande luce vibrante, il calore, il respiro degli esseri viventi, quel che appare e scompare. Intuiscono la somiglianza delle piante con gli animali, e degli animali con l’uomo, e la somiglianza dell’uomo con Dio. La religione⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
49% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
  ⋯ Il prete
45% AnonimoSingoli
Il prete è quel pezzo di birbante che dalla penombra della sacristia e del confessionale cospira contro la felicità del genere umano. È l’inquisitore delle anime che cerca di sondare nel sacrario della famiglia per scoprire i segreti più intimi e i mister⋯