⋯ Fredrik Ödman ⋯
Nella mandorla – cosa sta nella mandorla?
Il nulla.
Nella mandorla sta il nulla.
Lì sta e sta.
Nel nulla – chi sta? Il re.
Lì sta il re, il re.
Lì sta e sta.
Ricciolo ebreo, non diventare grigio.
E il tuo occhio – per dove sta il tuo occhio?
Il tuo occhio sta davanti al nulla.
Sta verso il re.
Così sta e sta.
Ricciolo d’uomo, non diventare grigio.
Mandorla vuota, blu regale.

Crediti
 • Paul Celan •
 • Pinterest • Fredrik Ödman  •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Il verme
44% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Rendiamo grazie per la nostra povertà, disse il tipo vestito di stracci. Lo vidi con quest’occhio: vagava per un paese di case piatte, fatte di cemento e mattoni, fra Messico e Stati Uniti. Rendiamo grazie per la nostra violenza, disse, anche se sterile c⋯
 ⋯ La luce della luna
40% Jack KerouacPoesie
L’essenza è come l’assenza di realtà Proprio come l’assenza di non-realtà È sempre la stessa cosa. L’essenza è ciò che è la luce del sole Proprio come la luce della luna, Entrambe hanno luce,hanno forma, Entrambe hanno oscurità e vengono dopo: Entrambe ve⋯
 ⋯ I tulipani
40% PoesieSylvia Plath
Il mio corpo è un ciottolo per loro, lo accudiscono come l’acqua accudisce i ciottoli su cui deve scorrere, lisciandoli piano. Mi portano il torpore nei loro aghi lucenti, mi portano il sonno. Ora che ho perso me stessa , sono stanca di bagagli — la mia v⋯
Egon Schiele ⋯ L’ultimo Selvaggio
39% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Uscii dall’ultimo spettacolo nelle strade vuote. Lo scheletro mi passò accanto, tremando, appeso all’asta di un camion della spazzatura. Grandi berretti gialli celavano il volto dei netturbini, ma anche così credetti di riconoscerlo: un vecchio amico. Ecc⋯
Dmitry LisichenkoLa vita ci ha lasciato una soglia
33% Fernirosso webBlockPoesie
Da dove o come e chi né da chi siamo venuti non conserviamo nulla nemmeno una spina pungente caduto il palcoscenico il teatro è niente un vuoto in penombra senza nemmeno nostalgia di qualcosa non si fa più parte nemmeno attraverso la parola una ciotola vu⋯
Egon Schiele ⋯ Né crudo né cotto
31% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Come chi fruga in un braciere spento. Come chi smuove i carboni e ricorda. La Tempesta di Shakespeare, però una pioggia senza fine. Come chi osserva un braciere che esala gas tossici in una grande stanza vuota. Anche se, forse, la grandezza della stanza s⋯