Egon Schiele ⋯ La morte e la donna incinta

Fin tanto che esisteranno gli elementi, neppure la morte assoluta sarà possibile…


Crediti
 • Egon Schiele •
 • SchieleArt •  La morte e la donna incinta • Galleria Nazionale Praga •

Similari
Egon Schiele ⋯ Squating GirlLassù regnava la quiete assoluta
148% Schiele ArtThomas Bernhard
Mai il mondo mi è apparso più minaccioso e offensivo che da una vetta alpina. Mentre mio padre ripeteva più volte quanta quiete regnasse qui sulla vetta, una quiete maestosa, diceva lui, in fondo già non sopportava più la situazione tanta era l’irrequiete⋯
Egon Schiele ⋯ Vita, morte
85% Carlo MichelstaedterPoesieSchiele Art
Vita, morte, la vita nella morte; morte, vita, la morte nella vita. Noi col filo col filo della vita nostra sorte filammo a questa morte. E più forte è il sogno della vita – se la morte a vivere ci aita ma la vita la vita non è vita se la morte la morte è⋯
Egon Schiele ⋯ Posto alla solidarietà umana
68% Luigi MolinariSchiele Art
L’uomo libero non ha bisogno né di leggi né di autorità. L’organizzazione futura si baserà sul libero accordo di essere vincolati unicamente da un sentimento di reciproco rispetto per la dignità umana. Speciali simpatie, tendenze particolari ad un determi⋯
Egon Schiele ⋯ Forme senza forma
60% Fernando PessoaPoesieSchiele Art
Quel che mi duole non è Quello che c’è nel cuore Ma quelle cose belle Che mai esisteranno. Sono le forme senza forma Che passano senza che il dolore Le possa conoscere, O sognarle l’amore. Come se la tristezza Fosse albero e, una ad una, Le sue foglie cad⋯
Egon Schiele ⋯ Il timore di essere toccati
60% Elias CanettiSchiele Art
Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita di essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il ⋯
Egon Schiele ⋯La morte è falsa
51% Elias CanettiSchiele Art
Quando ogni cosa è vissuta fino in fondo non c’è morte né rimpianto e neppure una falsa primavera. Non basta dire che tutto è morte. Naturalmente tutto è morte. Ma occorre anche dire che – pur senza speranze, a quanto sembra – ci opponiamo con strenuo acc⋯